E' tutto pronto per The Winner Is, il nuovo programma di Gerry Scotti che avrà l'arduo compito di sostituire C'è posta per te di Maria De Filippi, una macchina da guerra per il Biscione, il fiore all'occhiello di Canale 5, un mix di pianti, carrambate e scene comiche, tra una Maria che legge lettere ed una Maria che coccola i suoi cani. Ascolti eccezionali che hanno confermato regina del sabato sera la sempre-bionda De Filippi, ma adesso a prendere il timone del sabato sera arriverà un altro volto storico di Canale 5, più conosciuto per le sue esperienze nel preserale, basti pensare al celebre Chi vuol essere milionario? oppure al più recente The Money Drop. Ebbene sì, stasera un entusiasmante mix di talento e coraggio, programma dove ad ogni sfida corrisponderà un dubbio: prendere i soldi o rinunciare alla gara; credere in se stessi oppure lasciarsi tentare dalla forza del denaro, che in questo periodo farebbero innamorare chiunque.

Il Format – The Winner Is è uno show musicale ideato da John de Mol e riadattato per l'Italia dalla Fascino P.g.T. (la produzione che fa capo a Maria De Filippi, per intenderci) e dalla Toro Produzioni, che si svilupperà in ben 4 puntate, dunque terminerà l'8 Dicembre, ancora prima delle festività natalizie quando, così come in estate, le tv andranno in ferie, chiudendo (quasi) i battenti e mettendo al palo la tanto declamata sperimentazione. I protagonisti di The Winner Is si sfideranno in veri e propri duelli dove dovranno interpretare cover di canzoni celebri. A giudicarli una commissione composta da 101 italiani appassionati di musica, dunque una giuria popolare presieduta of course da Rudy Zerbi, presente ovunque, da Amici a Italia's Got Talent. Il bivio per i concorrenti sarà: abbandonare per sempre la gara in cambio di una somma di denaro oppure continuare a giocare, a credere nel proprio talento. I sogni più importanti dei soldi?

La posta in gioco – Il vincitore di ogni puntata avrà l'onore di trovare un suo singolo della puntata su I-Tunes, già a partire dalla mezzanotte dello stesso giorno, grazie al lavoro certosino di Universal. Al vincitore del programma spetterà invece un premio piuttosto ingente di 150 mila euro con il quale potrà – ad esempio – scommettere sul proprio talento, quindi studiare oppure auto-prodursi per il lancio di un disco. La regia del programma è stata affidata ad Andrea Vicario.