La diatriba tra Morgan e Amici è lontana dal trovare pace e l'impressione, allo stato attuale delle cose, è che continueranno i botta e risposta per diversi giorni. Ieri sera è andata in onda la puntata durante la quale si è consumata la spaccatura tra il coach dei bianchi e i ragazzi, trasformatasi in una separazione netta tra l'artista e il programma. Nell'ultima settimana sono volati gli stracci, con Morgan che ha più volte mosso accuse all'organizzazione del talent, contestando di essere stato escluso. Cosa che ha ribadito anche questa mattina, con un lungo post su Facebook in cui ha ulteriormente spiegato le sue ragioni

Tutta questa sceneggiatura trabocchetto che ha portato alla mia vistosa uscita di scena, con rientro, usata anche come trailer promozionale sembrerebbe avere a che fare con la notizia di cui in questi giorni si è molto parlato e cioè l’aver abbandonato il ruolo di direttore artistico, ma non è così perché quella decisione è stata presa al culmine di uno stato di malcontento iniziato sin dalla prima puntata per non essere riuscito a svolgere con serietà e impegno il mio lavoro, che è stato vanificato, disperso, delegittimato da chi mi aveva assunto nonostante conoscesse benissimo chi sono, che cosa faccio, e come lo faccio.
La questione dei litigi coi ragazzi è una scusa non tanto felice, non tanto corretta, per nulla legittima, unico pretesto su cui far leva per motivare la mia dipartita, e ciò semplicemente perché la vera ragione non è molto nobile e ben pochi sarebbero disposti a supportarla: non ero allineato.

Auguro a tutti una felice Pasqua e ringrazio per l'hashtag #iostoconMorganche è inaspettatamente entrato tra le tendenze di Twitter.

Un teatrino, dunque, questo sarebbe quanto mandato in onda ieri sera da Canale 5, sul finire della quarta puntata del serale di Amici. Un epilogo nel quale sono state documentate, con dovizia di particolare, le ore successive alle accese liti in studio tra Morgan, Elisa e Rudy Zerbi. Ore nelle quali Mike Bird e Shady hanno chiesto dei provvedimenti alla direzione del programma e a Maria De Filippi, destituendo di fatto Morgan dal suo ruolo e preparando il terreno per l'arrivo di Emma Marrone a ricorprire il ruolo di coach. Dove sta la verità?