15 Novembre 2017
19:12

Zecchino d’Oro 2017: date, ospiti e speciale in prima serata per festeggiare i 60 anni

Tutto quello che c’è da sapere sulla 60esima edizione dello Zecchino d’Oro in partenza sotto la direzione di Carlo Conti, che celebrerà il prestigioso anniversario con quattro puntate, uno speciale con attori e cantanti che riproporranno i brani più noti e un ritorno molto particolare.
A cura di Valeria Morini

Sabato 18 novembre prende il via su Rai1 lo Zecchino d'Oro 2017, che festeggia la 60esima edizione in grande stile, sotto la direzione artistica di Carlo Conti. In occasione del prestigioso anniversario, infatti, sono tantissime le novità. In tutto sono previste 5 puntate, di cui 4 in onda ogni sabato pomeriggio dalle 16.40, fino al 9 dicembre. Venerdì 8 dicembre, invece, sarà trasmesso uno speciale in prima serata, all'insegna della nostalgia. In gara, dodici canzoni cantate da bambini provenienti da dieci regioni d'Italia.

Conduce Francesca Fialdini con Gigi e Ross, il serale a Conti

Le puntate pomeridiane del sabato, che vedranno i giovanissimi concorrenti accompagnati dal Piccolo Coro dell'Antoniano, saranno condotte da Francesca Fialdini con Gigi e Ross. Lo speciale di venerdì 8 dicembre, in onda dallo studio di Tale e quale show in prima serata su Rai1, sarà invece affidato allo stesso Carlo Conti. Vedremo diversi ospiti illustri reinterpretare le più indimenticabili canzoni nella storia della manifestazione alla presenza della giuria formata da Christian De Sica, Enrico Brignano, Sabrina Ferilli, Giovanni Allevi e Platinette.

Gli ospiti dello speciale in prima serata

Cristina D'Avena tornerà a cantare "Il valzer del moscerino", che segnò il suo debutto quando aveva soltanto 3 anni nel 1968. Beppe Fiorello canterà "Quarantaquattro gatti" che venne portata sul palco da Barbara Ferigo nello stesso anno. Sarà invece Laura Chiatti a intonare un successo molto più recente, "Le tagliatelle di nonna Pina" (2003, Ottavia Dorrucci). Nino Frassica si cimenterà in "Popoff" (1977, Walter Brugiolo), mentre Bianca Guaccero si esibirà sulle note de "Il pulcino ballerino" (1964, Viviana Stucchi). Arisa riproporrà "Il coccodrillo come fa" (1993, Carlo Andrea Masciadri e Gabriele Patriarca) e Marco Masini canterà "Lettera a Pinocchio" (1959, Giusi Guercilena e Loredana Taccani). A Chiara Galiazzo il compito di riproporre "Torero Camomillo" (1968, Michele Grandolfo) mentre Anna Tatangelo farà risentire "Volevo un gatto nero" (1969, Vincenza Pastorelli). Infine, Claudia Gerini intonerà "Il caffè della Peppina", il duo Tullio Solenghi-Massimo Lopez con Sergio Friscia porteranno sul palco "Il lungo, il corto e il pacioccone" (1970, Gianluca Calderari, Massimo Colucci e Leonardo Barsotti ) e Patti Pravo si esibirà con "Fammi crescere davanti" (1962, Andrea Nicolai).

Gli omaggi a Mariele Ventre e a Cino Tortorella, il ritorno di Topo Gigio

Immancabili gli omaggi alla storica direttrice del Piccolo Coro dell'Antoniano, Mariele Ventre, scomparsa nel 1995 e sostituita da Sabrina Simoni, e a Cino Tortorella, il Mago Zurlì venuto a mancare a marzo di quest'anno. Dulcis in fundo, ci sarà un "ospite" molto speciale: il pupazzo Topo Gigio, che tornerà in televisione dopo 11 anni di assenza.

I
I "60 Zecchini" di Carlo Conti vincono gli ascolti, parte basso il Sacrificio D'amore di Canale5
Zecchino D'Oro, Checco Zalone è autore di una canzone per bambini:
Zecchino D'Oro, Checco Zalone è autore di una canzone per bambini: "La mia prima senza parolacce"
Morto Peppino Principe, il re della fisarmonica e fondatore dello Zecchino d'Oro
Morto Peppino Principe, il re della fisarmonica e fondatore dello Zecchino d'Oro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni