27 Settembre 2017
15:16

“Young Sheldon”, negli Usa al via lo spin-off sull’infanzia di Sheldon Cooper

La CBS sfrutta la prima grande occasione di realizzare uno spin-off da “The Big Bang Theory” facendo leva sulla popolarità di Sheldon Cooper. Il personaggio interpretato da Jim Parsons è qui nella versione a 9 anni interpreto dall’esordiente Iain Armitage.

"Amore, il fatto che la tua intelligenza è superiore a qualsiasi altro a scuola potrebbe far invidia a molti bambini". "O magari mi considereranno spontaneamente come loro leader". Sin dalle primissime battute riconosciamo ogni spigolo del carattere di Sheldon Cooper, che in "Young Sheldon" ha 9 anni ed è interpretato da Iain Armitage. Così, la CBS sfrutta per la prima volta il marchio di "The Big Bang Theory" dedicando uno spin-off al suo più amato e riconoscibile protagonista.

La trama di Young Sheldon

Sheldon Cooper è un bambino speciale rispetto a tutti gli altri della sua età. È un ragazzino attento, meticoloso e dal linguaggio forbito. Alle mode del momento, preferisce sempre un abbigliamento elegante, ama giocare ai trenini nel suo garage e odia i cartoni animati ai quali preferisce documentari di scienza. La sua famiglia si compone di Mary, sua madre, di George, padre e allenatore sportivo, e i fratelli George Jr. e Missy. Con questi, lui non riesce ad andare mai d'accordo perché ha esigenze e bisogni diversi. Il primo giorno di scuola è un giorno che potrebbe rivelarsi un trauma per qualsiasi bambino come lui. Cominceranno così le vicende di un ragazzo super intelligente e dalle grandi capacità di apprendimento.

L'emozione di Jim Parsons

Jim Parsons si è emozionato nell'assistere all'evoluzione della serie "Young Sheldon" ed ha spiegato che c'è una ragione precisa se è stato scelto Iain Armitage ad interpretare il personaggio di Sheldon Cooper da piccolo: è molto dolce. Parsons ha anche rivelato che il piccolo ha una sorta di accordo per cui se continuerà a fare il bravo nella vita e a scuola, potrà continuare a interpretare il personaggio del giovane Sheldon.

Il successo della prima puntata

La prima puntata di "Young Sheldon", in onda nella notte italiana tra il 26 e il 27 settembre, ha realizzato 17.2 milioni di spettatori ed il 3.8 di rating nel target 18-49. Si tratta del debutto maggiore dal 2011, quando sulla CBS esordiva la prima puntata della prima stagione di "2 Broke Girls". È il rating migliore degli ultimi quattro anni, ovvero dall'esordio di "The Crazy Ones" (CBS). Lo spin-off è riuscito ad avere un traino maggiore anche grazie al successo della prima puntata dell'undicesima stagione della serie madre, "The Big Bang Theory", vista da oltre 17.7 milioni di spettatori.

The Big Bang Theory 11 riparte con la risposta di Amy a Sheldon alla sua proposta di matrimonio
The Big Bang Theory 11 riparte con la risposta di Amy a Sheldon alla sua proposta di matrimonio
Stranger Things avrà uno spin off, la conferma dei fratelli Duffer
Stranger Things avrà uno spin off, la conferma dei fratelli Duffer
Netflix pensa a Doug Stamper per lo spin-off di House of Cards
Netflix pensa a Doug Stamper per lo spin-off di House of Cards
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni