"Sarà difficile dire addio per una seconda volta, ma lo faremo". Così Sean Hayes, tra i protagonisti di Will &  Grace, si prepara al finale dell'ultima stagione della sitcom, tra i prodotti di maggior successo degli ultimi decenni. Un finale che arriverà il 23 aprile, trasmessa in America da NBC e in Italia dal canale Premium Stories.

Si chiude così dopo più di vent'anni (la prima stagione risale al 1998) il telefilm incentrato sulle storie dei personaggi interpretati da Eric McCormack (Will), Debra Messing (Grace) con Sean Hayes (Jack) e Megan Mullally (Karen). Un secondo finale, dopo una chiusura che era già arrivata nel 2006. Poi, a dieci anni di distanza l'operazione revival, con una nuova stagione nel 2017. Ce ne sono state altre tre e stavolta gli attori si preparano a salutare definitivamente il pubblico. Un prodotto che ha indubbiamente segnato la storia della serialità televisiva, soprattutto per le tematiche trattate e lo sdoganamento, su tutti, dell'omosessualità in un prodotto di largo consumo.

L'undicesima stagione di Will & Grace

L'undicesima stagione è ripartita da dove si era conclusa la decima: Jack e il suo compagno Estefan sposati in aeroporto, dopo la cancellazione improvvisa del loro volo per la Spagna e Will che aveva chiesto a McCoy di sposarlo, mentre Grace partiva per l'Europa con un uomo appena conosciuto. Sarà curioso capire se le storie dei vari personaggi si concluderanno in maniera definitiva o se verrà lasciato aperto uno spiraglio affinché possa esserci un nuovo ritorno.

Coronavirus, gli ultimi episodi Will & Grace solo in lingua originale

Per il pubblico italiano affezionato a Will & Grace sarà un finale atipico, soprattutto per coloro che nel corso degli anni si sono affezionati alle voci italiane dei personaggi. A causa delle disposizioni di emergenza legate alla diffusione del coronavirus e della conseguente sospensione del doppiaggio italiano, a partire dal settimo episodio, la serie è stata trasmessa settimanalmente dal 18 aprile 2020 in lingua originale, sottotitolata in italiano. Lo stesso varrà anche per l'ultimo episodio.