"We are who we are" è il titolo della prima serie tv di Luca Guadagnino per Sky e HBO. È stato rilasciato oggi il poster ufficiale della serie e tutti i dettagli su uno dei titoli più attesi per la prossima stagione. Prodotta da The Apartment e Wildside con Small Forward, la serie diretta dal regista premio Oscar si compone di otto episodi e debutterà il 9 ottobre su Sky e sulla piattaforma streaming NOW TV. Il primo teaser trailer ufficiale della serie di Luca Guadagnino è stato diffuso il 27 luglio.

La trama di We are who we are

We are who we are è una storia di formazione con protagonisti due adolescenti americani che, insieme alle loro famiglie composte da militari e civili, vivono in un base militare americana in Italia. Nel poster c'è Jack Dylan Grazer che interpreta Fraser, quattordicenne timido e introverso, appena trasferito da New York al Veneto, e Jordan Kristine Seamòn nel ruolo di Caitlin, adolescente spavalda che vive da anni nella base e parla bene italiano. La serie è uno scorcio di Stati Uniti in Italia. Nel mezzo, amicizie e primi amori, i segreti e le passioni dell'essere un adolescente.

Il cast di We are who we are

Ad affiancare gli attori protagonisti, Jack Dylan Grazer e Jordan Kristine Seamón, Chloë Sevigny, madre di Fraser, e la sua compagna Maggie, Alice Braga. Spence Moore II è Danny, fratello maggiore di Caitlin. La loro madre, Jenny, è interpretata da Faith Alabi. Il loro padre, Richard, è interpretato da Kid Cudi. C'è anche la figlia di Martin Scorsese, Francesca Scorsese nel ruolo di Britney. E gli italiani Sebastiano Pigazzi (Enrico) e Beatrice Barichella (Valentina).

La produzione

We Are Who We Are è una coproduzione Sky-HBO. Luca Guadagnino figura come showrunner, produttore esecutivo, sceneggiatore e regista; la serie è prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment e Mario Gianani per Wildside, entrambe del gruppo Fremantle, con Small Forward, insieme a Guadagnino, Elena Recchia, Nick Hall, Sean Conway e Francesco Melzi d’Eril. La serie è scritta da Paolo Giordano e Francesca Manieri insieme a Guadagnino.