23 Novembre 2010
12:28

Vieni via con me terza puntata: i video

La terza puntata di Vieni via con me ha visto come ospiti di eccezione Corrado Guzzanti, il ministro Maroni, Luca Zingaretti, Fiorella Mannoia e Ivano Fossati e tanti altri.

Vieni via con me si è confermato anche nella sua terza puntata un programma seguitissimo. Infatti ieri sera più di 9 milioni di telespettatori hanno seguito il programma ideato e condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano.

Molti gli spunti interessanti della puntata come la sua apertura con Luca Zingaretti che legge un elenco scritto da Andrea Camilleri per dimostrare che la con la cultura si mangia eccome, talvolta meglio, talvolta peggio, ma si mangia. Il pretesto di questo intervento è la giornata di sciopero dei lavoratori dello spettacolo contro il taglio dei fondi pubblici.

Segue poi un elenco di Carlo Fruttero sui vantaggi della vecchiaia, un intervento molto ironico ma amaro che va capire quanto possa avere anche degli aspetti positivi l'invecchiamento.

Arriva poi il primo monologo di Roberto Saviano dedicato ai rifiuti di Napoli. I rifiuti gestiti dalle ecomafie se messi insieme formerebbero una montagna che sarebbe la più alta del mondo, che raggiungerebbe i 15.600 metri. L'intervento di Saviano è molto duro racconta di come la Campania sia stata la discarica dei rifiuti tossici del Nord e di come la raccolta differenziata sia stata inventata a Napoli dai Borbone.

Arriva poi il tanto atteso elenco letto dal ministro Maroni che, dopo tante polemiche, è finalmente giunto sul palco di Vieni via con me. Maroni ha letto un elenco dei valori della Lega. Plaude alle forze dell’ordine, elenca i 28 superboss presi, dice "ne mancano solo 2, Matteo Messina Denaro e Zagheria". Risponde a Saviano: "La ‘Ndrangheta al Nord c’è da decenni, non è una novità ma perché dire che interloquisce con la Lega? Sono stati arrestati altri politici". Alla fine Fazio cerca di sdrammatizzare dicendo: "Ma se io non sono d’accordo con lei, posso venire un po’ al ministero dell’Interno?". "Venga, io vado al mare".

Ospiti musicali di questa puntata sono stati Ivano Fossati e Fiorella Mannoia.

Grande ospite è stato Corrado Guzzanti a Vieni via con me. L'attore ha letto un suo elenco e dice, tra le altre cose: "La camorra si lamenta: la scorta di Saviano ci impedisce il contraddittorio". Ma anche: "Maroni vuole costringere le donne islamiche per farsi riconoscere a togliere il velo, Berlusconi per lo stesso motivo le mutande".

E poi si è parlato di donne, con Susanna Camusso e Emma Bonino: "Non so se esiste una nipote di Mubarak, ma esiste una moglie: lei e Clio Napolitano si battono contro le mutilazioni genitali. Lo sapevate?".

Veramente carino è l'elenco dei "vado via, resto qua" di Saviano e Fazio a Vieni via con me: perchè restare nel nostro Paese perchè andare via? Vengono proposti molti motivi e alla fine la scelta viene affidata a noi.

Vieni via con me seconda puntata: i video
Vieni via con me seconda puntata: i video
Vieni via con me prima puntata: i video
Vieni via con me prima puntata: i video
Vieni via con me ultima puntata: i video
Vieni via con me ultima puntata: i video
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni