Vanessa Incontrada (foto d’archivio LaPresse)
in foto: Vanessa Incontrada (foto d’archivio LaPresse)

In un'intervista a Telesette, Vanessa Incontrada ha parlato del suo futuro lavorativo, specificando che sarà impegnata ma meno con la televisione, almeno per un po'. La presentatrice, infatti, si dedicherà in particolare al Cinema e successivamente al teatro, riprendendo lo spettacolo che era stata costretta a interrompere a causa del Covid-19 e delle restrizioni che qualche mese fa misero un freno agli spettacoli dal vivo. Nell'intervista, Vanessa Incontrada ha detto: "A settembre sarò con Gianmarco Tognazzi e Francesco Pannofino sul set di Ostaggi. Poi riprenderò il tour teatrale che avevo interrotto e a marzo sarò sul set di una nuova serie” della quale, però, nonostante le insistenze, ha spiegato di non poter dire nulla.

La presentatrice ai Seat Music Awards

Vanessa Incontrada è da anni una delle protagoniste della televisione italiana, nei mesi scorsi è stata impegnata con Gigi D'Alessio nello show "20 anni che siamo italiani". La presentatrice, però, sarà in tv ancora una volta prima di prendersi questa piccola pausa, in attesa di scoprire dove la rivedremo. Il 2 e il 5 settembre, infatti, si terranno all'Arena di Verona i Seat Music Awards che saranno trasmessi in diretta su Rai 1 e la vedranno protagonista assieme a Carlo Conti. In un'intervista al Corriere ha anche spiegato che ormai si sente molto sicura di sé tranne quando si trova di fronte Ligabue, che sarà tra i protagonisti della serata: "C’è una sola persona che mi manda ogni volta completamente in palla ed è Luciano Ligabue. Sono da sempre una sua fan e quando lo vedo ancora adesso mi paralizzo. Gestisco tutti, ma tutti. Eppure con lui mi imbarazzo e non parlo. Carlo lo sa: in quel momento non sono più la padrona di casa ma una fan. E ci pensa lui".

Incontrada e le donne nello Spettacolo

Durante il programma con D'Alessio, Vanessa Incontrada ha fatto molto parlare ed emozionare con un monologo sulla bellezza che cominciava così: "La perfezione non esiste, so di non dire una grande novità. Ma io lo voglio gridare. Magari l'avessero detto prima a me". Sempre al quotidiano aveva spiegato: "Ancora oggi in tutto facciamo più fatica. Lo dico io che in un’altra vita ero un uomo, per me. Eppure ho dovuto diventare ancora più forte e determinata per farmi rispettare".