"Sono il fidanzato di Diletta Leotta, lasciatemi passare". Farneticava sul Festival di Sanremo 2020 e su una delle sue protagoniste, l'uomo che si è presentato la scorsa notte all'Hotel Royal di Sanremo. Diceva di essere il fidanzato di Diletta Leotta, che questa sera salirà sul palco per la prima serata del Festival di Sanremo, poi ha chiesto una camera perché accompagnato dalla showgirl. A quel punto, capendo che non si trattava di una persona lucida, il personale dell'hotel ha allertato la polizia. L'uomo, così, è stato identificato e ricoverato in psichiatria. Non è tutto. Stando a quando riferito dall'Ansa, l'uomo avrebbe anche pronunciato una serie di frasi sconclusionate sul Festival di Sanremo.

La presenza di Diletta Leotta al Festival di Sanremo

Diletta Leotta sarà protagonista della prima serata del Festival di Sanremo 2020. Sarà lei, insieme a Rula Jebreal, ad affiancare Amadeus all'esordio tanto atteso. Il Festival di Sanremo 2020 si terrà dal 4 all'8 febbraio, si avvicenderanno sul palco 9 co-conduttrici in tutto e Diletta Leotta è una delle più attese. Nel corso della conferenza stampa, Diletta Leotta ha risposto anche alle critiche che le ha rivolto Paola Ferrari:

Sulle critiche in generale non mi soffermo mai, nemmeno rispondo, perché passerei tutta la giornata a rispondere a questo genere di critiche. Paola Ferrari non la conosco personalmente e la invito a prendere un caffè così cambierà idea. Questo Festival spero possa essere un inno alla solidarietà femminile.

Gli ospiti della prima serata del Festival di Sanremo

La prima serata del Festival di Sanremo 2020 vedrà avvicendarsi tanti ospiti sul palco, oltre alle già citate Rula Jebreal e Diletta Leotta. Ci saranno anche Fiorello, Tiziano Ferro, Al Bano e Romina Power, Emma Marrone e il cast del film di Gabriele Muccino ‘Gli anni più belli’, dunque, Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria. Ci sarà anche Gessica Notaro, la modella sfregiata con l'acido dal suo ex compagno, salirà sul palco per cantare un brano con l'amico Antonio Maggio, vincitore di Sanremo Giovani nel 2013.