Mancano poche settimane alla scelta di Davide Donadei, ma il tronista pugliese ha ancora le idee molto confuse. Nel suo percorso ha incontrato Beatrice Buonocore e Chiara Rabbi, due corteggiatrici che, a modo loro, lo hanno incuriosito suscitando il suo interesse. Ma la sua confusione è ancora tanta e sa di non essere pronto ad una scelta. E una delle due ragazze non è più disposta a tollerare di essere appesa ad un filo.

Beatrice lascia lo studio

"Io vi vedo a distanza di undici dodici ore, vado in confusione….", spiega Davide con Chiara davanti ai suoi occhi e Beatrice seduta dopo più dietro. "Mi guarda male…", non può fare a meno di commentare il tronista rispetto a Beatrice. La corteggiatrice infatti, stanca di aspettare che Davide si schiarisca le idee circa i suoi sentimenti, è su tutte le furie e si sente presa in giro. A maggior ragione dopo l'ultima esterna con Chiara: "Bellissima esterna, lei sa dove arrivare…". E mentre Davide e Chiara si scambiano tenerezze, la furia di Beatrice la fa partire per la tangente: "Senti, io ti tolgo dalla confusione. Hai rotto il ca**o. Io ti ho detto che mi sono innamorata di te e te ne sei fo**uto altamente. Io non ce la faccio più", urla prima di uscire del tutto dagli studi Mediaset.

La reazione di Davide

Davide è senza parole e spiega a Maria di non approvare affatto il comportamento di Beatrice: "Mi dimostri di essere immatura. Questa cosa non mi appartiene…". Ma se in un primo momento sembra che per rispetto di Chiara il tronista non abbia nessuna intenzione di inseguire Beatrice fuori dallo studio, alla fine, inaspettatamente va a cercarla, davanti agli occhi delusi di Chiara. La sua confusione è palpabile e sono inutili le sue spiegazioni. Chiara chiede al tronista di schiarirsi le idee, per capire cosa vuole davvero il suo cuore. E nel frattempo il giorno della scelta si avvicina.