È stato uno degli show più innovativi e apprezzati del 2020, una vera chicca per una televisione che necessitava di una sferzata di novità, ed ecco che un programma come "Una pezza di Lundini" ha riscontrato un successo immediato, pur avendo avuto una collocazione un po' ballerina lo scorso autunno nella seconda serata di Rai2. Ed ecco, quindi, che la trasmissione è pronta a tornare nei prossimi mesi per far nuovamente sorridere gli italiani che, senza dubbio, apprezzeranno questo ritorno previsto dal 13 aprile.

Nuovo appuntamento con lo show di Rai2

Stando a quanto riporta TvBlog, infatti, lo show di Valerio Lundini, ormai già personaggio di spicco nel mondo televisivo, è destinato ad occupare la seconda serata della cosiddetta "rete giovane" della tv di Stato per ben tre mesi o meglio quindici martedì. Dopo una collocazione destinata a continui cambiamenti per assecondare le esigenze del palinsesto, ecco che "Una pezza di Lundini" ottiene un posto fisso e sicuro nella programmazione settimanale di Rai2, occupando la seconda serata del martedì. Insieme ad Emanuela Fanelli, attrice la cui verve ha conquistato immediatamente il pubblico, ammaliato dall'irresistibile comicità del duo che ha rivoluzionato la comicità sul piccolo schermo. Il programma deve il suo successo anche alla sapiente penna di Giovanni Benincasa che ha disegnato lo show sulla figura del giovane mattatore romano.

La forza di Una pezza di Lundini

Lo show ha avuto il merito di cambiare le dinamiche della comicità televisiva attraverso una satira e una critica pungente proprio del sistema televisivo. Con quell'atteggiamento finto politically correct dinanzi agli ospiti chiamati ad intervenire, viene derisa quella patina di perbenismo che appartiene alla televisione dei nostri tempi e che, qui, si cerca di alleggerire mettendone in luce anche le criticità.