"Un posto al sole" è una delle fiction più amate e longeve della televisione italiana, che ha appassionato nel corso degli anni migliaia di telespettatori che affezionatisi alle vicende degli inquilini di Palazzo Pallidini, seguendole con costanza ogni sera da ben 24 anni. Per la prima volta nella storia della soap opera, a causa dell'emergenza coronavirus, le riprese che si svolgono quotidianamente sono state interrotte, ragion per cui i nuovi episodi sono andati in onda fino al 10 aprile. Ma i protagonisti di Upas non ce l'hanno fatta a rimanere con le mani in mano e hanno trovato un modo per continuare a raccontare le loro storie senza ricorrere ai set. Ecco che arriva su RaiPlay, a partire dall'11 maggio, il format "Un Po' sto a casa", durante il quale tutti personaggi dovranno destreggiarsi con le imposizioni della Fase 2.

Come sarà "Un Po' sto a casa"

Si tratta di una produzione di Rai Fiction, Fremantle e Centro di Produzione Tv di Napoli della Rai, che hanno realizzato 40 puntate caricate sul canale streaming del Servizio Pubblico, disponibili dal lunedì al venerdì alle ore 18. L'idea è quella di far vivere i personaggi a contatto con la realtà che sta affrontando il nostro Paese, per cui ognuno di loro è destinato a destreggiarsi tra le imposizioni della Fase 2, cercando di non perdere il contatto tra loro. Raffaele (Patrizio Rispo) non ha abbandonato il suo lavoro in guardiola, ma avrà sicuramente più tempo per dedicarsi alle parole crociate, quando non è impegnato in sfide culinarie con Giulia (Marina Tagliaferri), a colpi di video chiamate. Diego (Francesco Vitiello) sarà alle prese con la gestione del delivery per il Caffè Vulcano, mentre Viola (Ilenia Lazzarin) riprenderà le sue lezioni di storia dell'arte, ma tramite la didattica a distanza, mostrando ai suoi allievi anche le meraviglie di Napoli.

Non manca nemmeno il racconto dettagliato di Vittorio-Vicky Beef (Amato D'Auria) che informa il suo seguito sui social delle sue attività. Insomma Un posto al sole, di cui adesso stanno andando in onda le repliche del 2012, commentate in diretta sui social dai vari personaggi, non abbandona i suoi fan e lo fa nel mondo che meglio conosce: avvicinandosi alla realtà e questo ritorno su RaiPlay non può che far contenti gli appassionati che torneranno a vedere i loro beniamini alle prese con la Fase 2.