113 CONDIVISIONI
24 Settembre 2014
10:38

“Un’altra vita” emoziona, sprofondano “I Cesaroni”

La Rai domina grazie alla miniserie con Vanessa Incontrada, “I Cesaroni 6” sprofondano nel loro picco più basso. La guerra dei talk la vince Floris nel confronto con la settimana precedente e Made in Sud migliora il debutto della stagione precedente.
113 CONDIVISIONI

Il palinsesto televisivo della settimana continua ad essere saldamente tra le mani della Rai. La miniserie "Un'altra vita" è la più vista della serata televisiva del 23 settembre 2014, riuscendo a far convergere sulla rete 6.152.000 telespettatori, per uno share del 24.43%. Distante tre milioni sul netto e più di 10 punti percentuali è invece la quarta puntata de "I Cesaroni 6", che fa toccare il picco più basso dell'anno alla fiction Mediaset con Claudio Amendola, Mario Mattioli ed Antonello Fassari: sono solo 3.066.000 spettatori per uno share del 11.9%.

La guerra dei talk tra Ballarò e diMartedì la vince la trasmissione di Massimo Giannini a guardare i risultati netti, ma in realtà cala lo storico talkshow di Rai Tre ed è in salita il trend del nuovo corso di Floris su La7. Seguono Giannini 1.517.000 spettatori per uno share del 6.53%, contro i 2,5 milioni della scorsa settimana (11% di share). Giovanni Floris alla sua seconda puntata nel nuovo diMartedì su La 7 conquista 968.000 telespettatori, per uno share del 4.23%.

Made in Sud è ripartito con la sua quinta stagione in Rai e fa registrare 1.919.000 telespettatori, per uno share del 8.36. Il risultato migliora il debutto autunnale del 2013, quando furono solo 500mila a guardare le incursioni dei cabarettisti del sud, "moderati" da Gigi & Ross e da Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta. Su Italia 1 le prime due puntate di "CSI – Scena del Crimine 13" ottengono rispettivamente 1.568.000 e 1.537.000 spettatori, con uno share del 5.66% e del 6.08%. Chiude "La Bibbia" su Rete 4: 732.000 spettatori, share del 3.96%

113 CONDIVISIONI
I Cesaroni 6
I Cesaroni 6
855.797 di Spettacolo Fanpage
Giancarlo Giannini:
Giancarlo Giannini: "Credo in un'altra vita e ci rivedremo con chi abbiamo perso"
A I Cesaroni 6 arriva Annibale, il fratello gay
A I Cesaroni 6 arriva Annibale, il fratello gay
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni