9 Gennaio 2013
12:51

TwitterTel 8 gennaio: #Ballarò batte #Ultimo e #DonMatteo

Ultimo e Don Matteo hanno totalizzato, insieme, più di 11milioni di telespettatori. La7 ha riscontro social con Grey’s Anatomy, ottimo l’hashtag #Ballaro. Ieri sera Auditel e Twitter saranno andati d’accordo?
A cura di Andrea Parrella
Trasmissione televisiva "Ballarò"

Oggi TwitterTel ci dice che l'audience continua a fare a cazzotti con quello che si riscontra palesemente sui social network più in voga del momento. Quasi 11 milioni di persone (circa un quinti della nostra popolazione?), complessivamente, a seguire i due programmi più visti della serata, eppure Twitter non sa che cosa siano. Sul social network i vincitori sono altri, oggi come quasi ogni giorno. A fronte di un dato così lampante, qualche domanda dovremmo porcela.

Per Twitter vincono #Ballarò e #GreysAnatomy – I dati TwitterTel annuncerebbero un testa a testa tra La7 e RaiTre nel gradimento di prima serata. La prima non solo si gode il lascito berlusconiano a Otto e mezzo, ma trasmette i primi episodi di sempre di Grey's Anatomy. L'hashtag #GreysAnatomy compare nei TT a metà serata restandoci per un bel po', a conferma di una discreta mole di discussione dei fan. Ed anche gli ascolti,a fine serata, non sono da disdegnare, in media con quelli registrati sin qui. A coniugare ottimamente l'Auditel e Twitter ci riesce anche #Ballarò, il programma di Giovanni Floris che è oramai assestato su una media di ascolti al di sopra dei 4 mln di telespettatori: ieri erano 4.155.000, share del 14,92%. Ebbene, forse anche e soprattutto perché in periodo elettorale la Tv vive di talk e dibattiti, l'interazione su Twitter in proposito è di grande rilevanza.

Per l'Auditel vince Ultimo – Fan che invece continuano a stare in religioso silenzio da cinguettio per quel che riguarda i due primi classificati della gara d'ascolti della serata: Ultimo su RaiUno e Don Matteo per Canale5, rispettivamente con 7.048.000 telespettatori, per uno share del 24,56% e 4.455.000, 16,84%. Non una parola, al massimo qualche accenno da 140 caratteri, a dispetto di un buon 20% di popolazione italiana potenzialmente attaccato alla tv. Possibile che Berlusconi sia più social di Raoul Bova e Terence Hill messi assieme?

Silvio e l'ubiquità – Ebbene sì, Silvio arriva a #ottoemezzo nell'access prime time e rimane il perno della discussione serale su Twitter con la sua semi-lite con la Gruber. Tanti i TT che lo riguardano, in alternanza nel corso della serata, da #Gruber a #Lilli, sino al tormentone #IMU. E il valore di questo dato, abbastanza prevedibile di per sé, è che Berlusconi, pur stando ad internet come dei parasole da auto alla stagione invernale, continua a far parlare profondamente di sé, anche sul web.

TwitterTel 29 gennaio: dominano #LazioJuve e #Ballarò
TwitterTel 29 gennaio: dominano #LazioJuve e #Ballarò
TwitterTel 5 febbraio: #Titanic batte Ballarò
TwitterTel 5 febbraio: #Titanic batte Ballarò
TwitterTel 18 gennaio: #leader batte
TwitterTel 18 gennaio: #leader batte "Riusciranno i nostri"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni