Francesca Fagnani per La7 riesce a fermare David Trezeguet per parlare della condanna per estorsione di Fabrizio Corona ai danni dello stesso calciatore. "Ha mai ricevuto minacce o pressioni?" "No, mai" risponde l'ex attaccante della Juventus.

Una dichiarazione breve rilasciata a margine della partita per la pace avvenuta a Roma, una dichiarazione pesante e destinata forse a riaprire uno spiraglio di luce su Fabrizio Corona. "Lei sa che il reato ostativo per cui Corona è stato condannato a 5 anni per estorsione aggravata ai suoi danni è stato determinato dalla presenza di una terza persona nel vostro incontro. Lei si è sentito minacciato dall'autista di Corona?". A domanda, risponde David Trezeguet: "No, mai minacciato. Mai". Francesca Fagnani, giornalista di La7, a questo punto incalza l'ex attaccante della Juventus: "Quindi non si è sentito minacciato?", come a voler chiedere se ne è sicuro, se sa che quello che sta dicendo potrebbe riaprire un caso per il quale l'ex paparazzo sta forse pagando più del dovuto. E Trezeguet non batte ciglio: "No, assolutamente. Mai minacciato".

Fabrizio Corona è recluso nel carcere di massima sicurezza di Opera dal 17 marzo 2013. In una lunga lettera indirizzata a Piero Chiambretti per la nuova trasmissione "Supermarket", si lasciò andare ad uno sfogo disperato. Su Fanpage.it abbiamo avuto la possibilità di pubblicare la lettera integrale e del quale riproponiamo alcuni stralci:

Quando sono entrato in carcere sapevo sarebbe stata una battaglia, e in una battaglia ci sono i momenti di inevitabile sconforto, la sensazione di non farcela, ma l’orgoglioso progetto di ricostruzione che ho deciso di fare su me stesso è stato più forte di tutta la merda che mi hanno tirato addosso in questi 480 giorni di galera […] Siamo fragili, facciamo un sacco di errori e abbiamo una data di scadenza, ma possiamo creare, costruire, arricchire la vita nostra, delle persone che abbiamo intorno e di tutti quelli che fanno riferimento a noi.

 

"][/ymv]