Alessio Boni è sempre di più un volto di riferimento per la docufiction targata Rai. Dopo avere interpretato Enrico Piaggio e Giorgio Ambrosoli, è pronto a raccontare agli spettatori un'altra storia. Lunedì 30 dicembre, infatti, andrà in onda su Rai3 ‘Il volto delle parole‘. Alessio Boni si farà portavoce della storia dell'Istituto Enciclopedia Italiana Treccani.

Alessio Boni interpreta un agente dell'enciclopedia Treccani

Alessio Boni interpreta un agente dell'Enciclopedia Italiana Treccani. Così, l'attore accompagna gli spettatori in un interessante viaggio nella storia dell'istituto, narrando le tre epoche che si sono rivelate cruciali perché luogo di importanti cambiamenti storici, sociali, culturali e tecnologici. In particolare, verranno raccontati gli anni '30, gli anni '60 e gli anni '90.

Interviste e testimonianze

A impreziosire la docufiction, numerose testimonianze. Il pubblico di Rai3 potrà assistere a interviste ai volti più rappresentativi della cultura, delle istituzioni e dello spettacolo. Inoltre, gli spettatori potranno rivedere i luoghi più significativi che hanno scandito il percorso dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani. Infine, la docufiction proporrà anche materiale di repertorio esclusivo proveniente dall'Istituto Luce e dall’archivio Treccani.

In onda lunedì 30 dicembre su Rai3

La docufiction di Claudio Pisano ‘Il volto delle parole' andrà in onda in prima visione, lunedì 30 dicembre. L'appuntamento è su Rai3 in seconda serata, subito dopo la miniserie ‘I Miserabili'. Alessio Boni ha spiegato l'importanza di dare valore alla conoscenza, in quanto tesoro inestimabile da tramandare: "Il bene più prezioso che possediamo e che dobbiamo tramandare ai nostri figli è la conoscenza". La docufiction ‘Il volto delle parole' è prodotta da Stand by me in collaborazione con Rai Cinema.