A C'è Posta per Te va in scena un classico del canovaccio del programma: l'incontro tra un uomo, Ernesto, e sua moglie Licia, che lui ha tradito per molto tempo, prima che lei venisse a sapere tutto e decidesse di allontanarlo da casa. Il pentimento di Ernesto per gli errori commessi traspare dalle lacrime che lui non riesce a trattenere.

Licia svela la verità sul tradimento del marito

Licia accetta l'invito e decide di ascoltare quello che Ernesto ha da dire, che si traduce naturalmente in una disperata richiesta di perdono, la promessa di non fare più ciò che ha fatto. A mediare, ovviamente, c'è Maria De Filippi, che cerca di capire fino in fondo cosa sia successo e Licia ci tiene a precisare quello che è successo: "Io l'ho perdonato già tre anni fa. Oggi siamo qua perché mi ha cercato il marito di questa signora, chiamiamola così. Altrimenti Ernesto avrebbe continuato a tradirmi", continua Licia, che lancia una stoccata contro la rivale: "Lei è sola, non ha amicizie e ha legato solo con lui. Con il marito fanno i separati in casa ma fingono di stare ancora insieme con le amiche. Fa la maestrina a Cefalù, mi verrebbe di andare nella sua scuola e mettere il cartello "Papà, state attenti alla maestrina".

Il perdono

Ernesto è un fiume in lacrime e giura che non tradirà mai più Licia. Lei ammette di amarlo ancora ma non è disposta a tornare con lui. "Io ti voglio risposare", insiste lui, ma la moglie non gli risponde e Maria De Filippi prova a sdrammatizzare: "Gli uomini diventano piagnoni". la conduttrice cerca di convincerla a darsi un'altra possibilità con Ernesto. "Io con il cuore aprirei questa busta, ma con la testa non posso farlo", replica la donna, ma la De Filippi, con il sorriso e qualche battuta, cerca in tutti i modi di persuaderla di fare quello che si sente e non "quello che è ufficialmente ritenuto giusto". "Guarda che se apre apre per quello che sente lei e non per quello che dici tu", aggiunge, "Licia, se lo ami è giusto andare avanti". Ancora una volta, la dote affabulatoria della Queen Mary produce frutti: Licia accetta di aprire la busta e riabbracciare Ernesto. De Filippi chiude con una battuta: "Mi raccomando, non andare più ad aggiustare caldaie in giro a casa della gente".