Maria De Filippi si è vista costretta a dare una veste nuova a Uomini e Donne per permettere al programma pomeridiano di andare in onda nonostante l'emergenza Coronavirus. La frequentazione faccia a faccia, ha ceduto il passo a quella virtuale della chat. È così che la dama del Trono Over Gemma Galgani, sta conoscendo i suoi nuovi corteggiatori. Tina Cipollari ha detto la sua sulle pagine del settimanale Nuovo.

Tina pensa che Gemma prenderà una cantonata

Nelle giornate di Gemma Galgani, uomini celati sotto i nickname di Cuore di poeta, Occhiblu, Sirius hanno preso temporaneamente il posto di frequentazioni più concrete seppure inconcludenti come quella con Algemiro. A suscitare particolare curiosità è stato Sirius, che sostiene di avere 26 anni. Tra lui e Gemma Galgani, che ne ha 70, ci sono 44 anni di differenza, eppure il giovane assicura di essere intrigato da lei. Tina Cipollari fatica a credere che l'interesse di Sirius sia reale: "Poveretta, adesso si è convinta di piacere ai ragazzini! Potrebbe essere tutto un bluff come spesso accade nelle chat. Non credo l’abbia messo in conto. Credo che prenderà un’altra bella cantonata".

Le perplessità iniziali sul nuovo format di Uomini e Donne

Tina Cipollari, come sempre, non ha peli sulla lingua. La bionda e frizzante opinionista, ha confidato che all'inizio nutriva qualche perplessità circa il nuovo format pensato per Uomini e Donne. Non solo la faceva dubitare l'idea di conoscere dei corteggiatori in chat, ma faceva anche fatica a comprendere come lei si sarebbe inserita in questo nuovo meccanismo. Alla fine, però, si è trovata benissimo:

"Personalmente a me solo le parole non basterebbero perché ho bisogno di vedere chi ho di fronte e sentire un contatto umano. Ero disorientata, poi invece sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo nuovo meccanismo… Vedo tutto ciò che succede e lo commento in tempo reale".