21 Marzo 2014
11:41

The Walking Dead 4, minacce di morte all’attrice che interpreta Lizzie

(SPOILER) L’ultima puntata di “The Walking Dead” ha scioccato i fan per la sua brutalità e l’attrice che intepreta la bambina Lizzie, dopo quello che il suo personaggio ha fatto, sta ricevendo minacce di morte sui social.

Quanto è successo in "The Grove/Il Bosco", il quattordicesimo episodio di "The Walking Dead 4" ha letteralmente scioccato i fan. (Occhio agli spoiler) Mai prima d'ora lo show televisivo si era spinto a tanto, mostrando la follia innocente di una bambina, Lizzie che uccide la sua sorella minore, Mika, colpendola con un pugnale all'addome soltanto per dimostrare agli adulti Carol e Tyreese le sue ragioni, ovvero che una volta che ci si trasforma in zombie, si è in realtà ancora vivi e vegeti perché "sono anche loro delle persone". Il personaggio della bambina squilibrata in un mondo colpito dall'apocalisse non era stato ancora affrontato dalla serie dei record (più di 18 milioni di telespettatori negli Usa, un folto seguito anche qui in Italia dove le puntate vengono trasmesse da Fox, al canale 111 di Sky), una bambina che non è in grado di distinguere il pericolo in un mondo del genere è, lei stessa, una grave minaccia per il gruppo di sopravvissuti.

Giustiziata. Carol, uno dei personaggi che nel corso delle quattro stagioni ha subito il cambiamento maggiore, non può far altro che "abbattere" questa minaccia. Nel bel mezzo di un apocalisse zombie, tempo per sedute dagli psicologi non ce n'è, anche gli istituti correttivi e i centri di sanità mentale sono chiusi. Dunque la seconda scena, potente e straniante: "Lizzie, guarda i fiori", dice Carol in lacrime alla bambina girata di spalle. Il controcampo negato non ci mostra il proiettile che le trapassa il cranio, ma il suono è potente, nitido. Un gesto inevitabile, coerente con quello che la serie ha costruito fino ad ora, "vince chi sopravvive". 

Mentre l'America ha parlato per giorni di quanto accaduto nell'episodio, i fan sui social si sono riversati con rabbia sul profilo ufficiale di Brighton Sharbino, attrice 12enne ed interprete di Lizzie. Non sono mancate le minacce di morte per un personaggio che, sin dalla sua prima apparizione, ha messo a repentaglio l'integrità di chi ha avuto vicino e che ha ucciso la sua sorellina Mika che, proprio all'interno del minigruppo, cominciava ad essere un punto di forza, piuttosto che una debolezza.

Brighton Sharbino, presente anche in un'altra serie che negli Usa ha spopolato "True Detective", presto in Italia sul nuovo canale Sky Atlantic, per adesso fa spallucce e finge di non leggere gli attacchi ai suoi danni. Del resto si tratta solo di sterili isterismi da tastiera, che durano il tempo di un clic.

The Walking Dead 4x06, il promo di Live Bait
The Walking Dead 4x06, il promo di Live Bait
1.790 di antofox
The Walking Dead Season 4x10 Inmates HD
The Walking Dead Season 4x10 Inmates HD
518 di antofox
The Walking Dead 5, è stata girata la morte di un "regular"
The Walking Dead 5, è stata girata la morte di un "regular"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni