Simona Ventura avrebbe già scelto tre quarti della giuria di “The Voice of Italy”, il talent che condurrà su Raidue a partire dal 16 aprile. Ad anticiparlo, il settimanale Spy nel numero in edicola da venerdì 15 febbraio. I tre giurati in questione, che avrebbero già firmato, sono Morgan, Elettra Lamborghini e il rapper Gué Pequeno. Ancora incerto il nome del quarto giurato: Sfera Ebbasta, ampiamente quotato nelle ultime settimane, nonostante l'ondata negativa che l'ha travolto dopo la tragedia di Corinaldo e le polemiche sui testi delle sue canzoni.

Secondo il noto settimanale, in ballottaggio ora ci sarebbero un grande della musica leggera italiana o un idolo dei giovanissimi. È ancora presto per avanzare il nome del quarto giurato che, a quanto pare, vacilla ancora in una ristretta rosa di eletti. La nuova edizione di The Voice sarà senza dubbio un'esplosione di novità, soprattutto per il grande ritorno di Simone Ventura al timone del talent. Dopo un fortunato biennio in Mediaset e la recente, fortunatissima, edizione di Temptation Island Vip, la conduttrice è pronta a rimettere piede in Rai.

La collaborazione a spalla con Maria De Filippi le ha consentito di essere rilanciata nel mercato televisivo e di dare nuovamente respiro alle sue capacità. Più volte entrambe si sono espresse sulla stima e l'affetto reciproco, maturato dal programma Selfie in poi. Simona Ventura è stata anche ospite d'onore de L'Intervista di Maurizio Costanzo, con il quale ha ripercorso gli anni più belli, e anche i più complicati, di tutto il suo percorso artistico, che spesso ha contemplato grandi cambi di rotta e decisioni drastiche.

Così come la sua vita sentimentale, partita con il matrimonio con Stefano Bettarini e approdata con quello che sembrava essere l'amore decisivo della sua vita, quello con Gerò Carraro. La rottura tra i due è stato un recente fulmine a ciel sereno e l'attaccamento al nuovo compagno, il giornalista Giovanni Terzi, ha ristabilito degli equilibri sentimentali necessari, senza dubbio, anche per la serenità professionale.