Dal 10 gennaio 202o su Sky ci sarà "The New Pope", la seconda serie televisiva creata da Paolo Sorrentino che riprende l'universo di "The Young Pope". Con Jude Law e John Malkovich, "The New Pope" si candida a essere una delle serie più attese del 2020 ormai alle porte.

La sinossi di The New Pope

Di seguito, la sinossi ufficiale di "The New Pope", che nelle intenzioni dell'autore è da considerare come una vera e propria "seconda serie" e non come una seconda stagione:

Pio XIII è in coma. E dopo una parentesi imprevedibile quanto misteriosa, Voiello riesce a far salire al soglio pontificio Sir John Brannox, un aristocratico inglese moderato, affascinante e sofisticato che prende il nome di Giovanni Paolo III. Il nuovo Papa sembra perfetto, ma cela fragilità e segreti. Capisce subito, inoltre, che sarà difficile prendere il posto del suo carismatico e illustre predecessore, mentre in Vaticano, Voiello fatica a gestire una Chiesa aggredita da scandali – che rischiano di travolgere in modo irreversibile le alte gerarchie – ma anche da minacce esterne; Sofia ed Esther si rivelano molto diverse da quello che appaiono e il Cardinal Guiterrez continua a combattere contro le sue contraddizioni. Alcuni fedeli, poi, cominciano a idolatrare Pio XIII che, dal suo letto di ospedale, inizia a lanciare strani messaggi. Fino a quando…

Il cast di The New Pope

Scritta da Paolo Sorrentino con Umberto Contarello e Stefano Bises, "The New Pope" si compone di nove episodi. La serie è prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e Freemantle, co-prodotta da Haut et Court Tv e The Mediapro Studio. Nel cast, oltre a Jude Law e John Malkovich, anche le conferme di Silvio Orlando, Javier Cámara, Cécile de France, Ludivine Sagnier, Maurizio Lombardi. Tra le new entry: Henry Goodman, Ulrich Thomsen, Mark Ivanir, Yuliya Snigir, Massimo Ghini e le guest star Sharon Stone e Marilyn Manson.