Temptation Island 2018 deve ancora iniziare e il reality di Canale 5 è già al centro di uno scandalo: non parliamo di corna, lacrime o falò di confronto, ma di un vera e propria bufera giudiziaria che ha investito uno dei suoi protagonisti. Si tratta di Andrea Celentano, nel cast in coppia con la fidanzata Raffaela Giudice. Secondo il sito di news locale Cronache della Campania, Andrea e il padre Luigi Celentano risulterebbero indagati per truffa e riciclaggio, con l'accusa di aver frodato diversi clienti, per l’ammontare di oltre un milione di euro. Risulterebbe inoltre sequestrata la palestra di proprietà del giovane.

Le accuse contro Andrea Celentano

Padre e figlio, insieme ad altre sette persone, sarebbero addirittura accusati di far parte di un’associazione a delinquere. A quanto riporta Cronache della Campania, gli indagati "adescavano facoltosi clienti stranieri attraverso il web e "rifilavano" loro dei fantomatici veicoli di lusso d'epoca incassando lauti compensi prima di svanire nel nulla". Di quelle auto, il gruppo non avrebbe avuto "reale disponibilità", e gli inquirenti avrebbero dimostrato l'esistenza di "12 truffe per un danno complessivo di un milione di euro", oltre a bloccare "ulteriori 2 truffe per un danno potenziale di circa 300mila euro". Precisa il sito campano riferendosi a Andrea Celentano:

Il ragazzo è uno dei denunciati nell’operazione messa a segno a San Valentino Torio dalla caserma alla guida del maresciallo Gennato Corvino e dal nucleo operativo di Nocera Inferiore, su disposizione della Procura di Nocera Inferiore. Insieme al padre Luigi Celentano, Gianluca e Andrea Celentano, i due avevano messo a segno il sodalizio per compiere – secondo le accuse da confermare in tribunale – non poche truffe nell’ambito delle auto sportive. I carabinieri hanno effettuato anche il sequestro della palestra, oltre che di altri beni. I tre sono molto noti in città: specie Andrea Celentano che a partire dal prossimo 9 luglio parteciperà (programma già registrato) al noto reality d’amore in onda su Canale 5, “Temptation Island” insieme alla sua danzata Raffaela.

Palestra chiusa, il messaggio di Andrea Celentano

La procura per il momento avrebbe disposto il sequestro di 300mila euro su conti riconducibili a Luigi Celentano e di una palestra di proprietà del figlio Andrea. Quest'ultimo, intanto, è tornato dalla Sardegna (le puntate di Temptation Island sono già state registrate) e ha comunicato la chiusura dell'esercizio, senza però menzionare il sequestro: "Avviso a tutti i clienti della Strong Gym Celentano che la palestra dalle ore 14 resterà chiusa per tempo indeterminato, per motivi di rinnovo e di accorgimenti di sicurezza. Ci scusiamo per il poco preavviso, sarete avvisati al più presto per la riapertura. Tutti gli abbonamenti saranno recuperati da tutti i nostri iscritti". Su Instagram, di fronte alla domanda di una follower che gli ha chiesto in merito all'indagine, si è limitato a rispondere:

Posso solo sorridere! Ne stanno scrivendo una al giorno ma mi scivola tutto addosso.

Raffaela Giudice e Andrea Celentano a Temptation Island

Intanto, vedremo Andrea Celentano in coppia con la fidanzata Raffaela Giudice a Temptation Island 2018, a partire da lunedì 9 luglio. I due innamorati, legato da quasi 7 anni, hanno deciso di partecipare al programma per volontà di lei, che la ritiene una prova decisiva per capire se possa fidarsi di lui. Nel filmato di presentazione, la ragazza è già scoppiata in lacrime, definendolo "un angelo, il fidanzato perfetto". Lui ha rimarcato la gelosia di lei e vuole capire se il loro legame è ormai diventato solo un'abitudine.