180 CONDIVISIONI
28 Luglio 2014
13:23

Suor Cristina rinnova i voti: “Il mio brano non è andato bene? Non mi importa”

Domani sarà un giorno importante per la vincitrice di “The Voice of Italy 2”. Suor Cristina Scuccia rinnoverà i voti di castità, povertà e obbedienza. Intervistata da “Di Più” ha spiegato che andando in tv, voleva mandare un messaggio cristiano. Se il brano “Lungo la riva” ha deluso le aspettative non le importa.
A cura di Daniela Seclì
180 CONDIVISIONI

Il mese scorso, Suor Cristina Scuccia si è portata a casa la vittoria della seconda edizione di The Voice of Italy. Poi è tornata in convento, chiarendo subito che non avrebbe mai rinunciato ai voti in cambio di una carriera nel mondo della musica. Affidandosi ai consigli e alle decisioni dei suoi superiori, avrebbe trovato il modo di conciliare entrambe le cose.

Domani rinnoverà i voti di castità, povertà e obbedienza

Domani, 29 luglio, sarà un giorno speciale per Suor Cristina Scuccia. Dopo un periodo di preparazione, rinnoverà ad Assisi i voti di castità, povertà e obbedienza. Una giornalista di "Di Più" l'ha incontrata nei pressi di un supermercato a pochi passi dal convento delle Orsoline vicino Milano in cui vive. La religiosa ha spiegato:

"I voti definitivi, li pronuncerò il prossimo anno."

"Sono tornata alla vita di sempre"

Suor Cristina, con la sua partecipazione a The Voice of Italy, è riuscita a diventare un vero e proprio caso internazionale. Tutto il mondo, compresi molti vip, parlavano di lei. Ora, però, è tornata alla vita di sempre. È lei stessa a spiegarlo:

"Sono una suora, quindi faccio la vita da suora. Sono una suora normalissima. Sono tornata alla mia vita di sempre e per il momento mi riposo."

"Sono andata in tv per mandare un messaggio cristiano"

L'intervista è stata anche un'occasione per ribadire i motivi che l'hanno portata a scegliere di partecipare al talent show:

"Sono stati sei mesi tosti, ora mi impegno a stare bene interiormente per poi continuare a donare tanto agli altri. È sempre stato tutto molto chiaro, sono andata là per mandare un messaggio cristiano."

Riguardo il suo futuro nel mondo della musica, invece, ha dichiarato:

"Per il momento è tutto nelle mani della Provvidenza. Stiamo valutando tante cose perché è una scelta importante."

"Non mi importa che il mio brano non sia andato bene"

Il suo brano, Lungo la riva non ha avuto il riscontro sperato, ma Suor Cristina non se ne preoccupa:

"Sono tranquilla. Non sono andata là per fare carriera. Assolutamente no. L'obiettivo era altro, quindi se il brano non è andato bene non mi importa."

180 CONDIVISIONI
Suor Cristina: "Torno in convento, non rinuncerò ai voti per la musica"
Suor Cristina: "Torno in convento, non rinuncerò ai voti per la musica"
Il Gabibbo si traveste da Suor Cristina
Il Gabibbo si traveste da Suor Cristina
J-Ax: "Suor Cristina? Non l'ho più sentita. Il suo singolo non sta andando bene"
J-Ax: "Suor Cristina? Non l'ho più sentita. Il suo singolo non sta andando bene"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni