30 Aprile 2018
22:22

Striscia la notizia, proiettile nella cassetta della posta di Pinuccio

Il tg satirico ‘Striscia la Notizia’ ha fatto sapere che Pinuccio – all’anagrafe Alessio Giannone – ha ricevuto un proiettile nella cassetta della posta. Nelle ultime settimane, l’inviato si è occupato di parentopoli e appaltopoli in Puglia.
A cura di Daniela Seclì

L'inviato di ‘Striscia la notiziaPinuccio – all'anagrafe Alessio Giannone – ha ricevuto un proiettile nella cassetta della posta. Lo fa sapere il tg satirico tramite un breve comunicato diffuso in queste ore. Nelle ultime settimane, Pinuccio si è occupato di parentopoli e appaltopoli in Puglia.

Con il proiettile non c'era un biglietto

Nel breve comunicato diffuso da ‘Striscia la notizia', Pinuccio ha fatto sapere che il proiettile non era accompagnato da un biglietto. Inoltre, l'inviato del tg satirico ha precisato di aver denunciato immediatamente l'accaduto ai carabinieri. Era di ritorno da Taranto dove si stava occupando di parentopoli e appaltopoli, un filone che sta seguendo da circa un mese a questa parte.

Pinuccio si era occupato di parentopoli e appaltopoli a Taranto

Di recente Pinuccio aveva portato alla luce un presunto caso di voto di scambio. Secondo quanto riportato da un testimone al tg satirico, l’assessore allo Sviluppo economico della regione Puglia Michele Mazzarano non avrebbe pagato l'affitto di un locale utilizzato in campagna elettorale, promettendo in cambio lavoro ai due figli del proprietario. Michele Mazzarano si è dimesso ma ha anche negato con forza le accuse presenti nel filmato:

“In merito al servizio di Striscia, avendo riconosciuto il signore intervistato che mi perseguita da tre anni, ho provveduto a sporgere esposto querela nei suoi confronti presso la procura della Repubblica di Taranto. Confido nel buon esito dell'attività della magistratura e sono molto sereno sulla correttezza e buona fede del mio operato”.

Michele Mazzarano esprime solidarietà a Pinuccio

Michele Mazzarano, in una nota pubblicata dalla Gazzetta del Mezzogiorno, ha espresso la sua solidarietà nei confronti di ‘Striscia la notizia' e dell'inviato che ha ricevuto il proiettile. Confida nelle forze dell'ordine ed è certo che presto faranno chiarezza su quello che reputa "un vile gesto": "A Pinuccio, ai suoi collaboratori ed alla trasmissione ‘Striscia la Notizia' esprimo piena solidarietà. Un vile gesto, confido nel lavoro delle forze dell’ordine che sono certo faranno presto chiarezza".

Gerry Scotti torna a 'Striscia la notizia':
Gerry Scotti torna a 'Striscia la notizia': "Con la mia amica Michelle sarà come tornare a casa"
Luca Argentero e Alessandro Siani sono i nuovi conduttori di Striscia la Notizia 2022/2023
Luca Argentero e Alessandro Siani sono i nuovi conduttori di Striscia la Notizia 2022/2023
Daniele Bossari conferma le accuse di Striscia la notizia sul canna-gate: “Il fatto è accaduto”
Daniele Bossari conferma le accuse di Striscia la notizia sul canna-gate: “Il fatto è accaduto”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni