Il pubblico ricorderà bene l'apparizione di Gabriel Garko all'Arena di Massimo Giletti a maggio 2015, quando l'attore sorprese tutti con un sospetto gonfiore al viso che venne interpretato da molti come il risultato di un intervento estetico poco riuscito, attirando una valanga di commenti ironici. "Sembra un canotto, è uguale a Eva Grimaldi", polemizzarono molti utenti, fino alla puntuale smentita di un contrariato Garko che minacciò cause per diffamazione e diede la sua versione dei fatti: "Ho problemi alla tiroide, il mio viso continua a gonfiarsi e sgonfiarsi". Un effetto collaterale, dunque, dovuto a una cura a base di un medicinale simile al cortisone.

A distanza di alcuni mesi, a tornare sull'argomento è "Striscia la Notizia", che nell'ultima puntata ha dedicato un servizio proprio all'attore e alla sua metamorfosi facciale. Il tg satirico di Antonio Ricci, condotto ieri sera da Michelle Hunziker e dalla special guest star Gerry Scotti (al posto di Maria De Filippi), ha chiamato in causa addirittura il noto chirurgo plastico Giuseppe Pizzonia, al fine di "smontare" la spiegazione fornita da Garko. Ecco cosa ha riferito il dottor Pizzonia:

Il suo viso si presenta sicuramente più gonfio, con una rotondità soprattutto localizzata agli zigomi, al mento e agli angoli mandibolari. Questo non è caratteristico per le persone che assumono cortisone per lungo periodo dove la rotondità è uniforme per tutto il viso. Ipotizzo, vedendo queste fotografie, che il signor Garko si sia sottoposto a trattamenti di medicina estetica. Questi non hanno tenuto conto delle proporzioni del suo viso. Comunque ritengo che l'unico modo per chiarire la soluzione è che il signor Garko venga a fare una visita.

In attesa di commenti da parte dell'attore di "L'onore e il rispetto", i fan di Striscia restano in attesa di capire se davvero Garko accetterà di sottoporsi alla visita in tv. O a rischiare, magari, il temutissimo tapiro d'oro.