"Stranger Things" avrà la sua quarta stagione, non c'è la conferma ufficiale ma dalle parole della produzione si evince questa possibilità. Come potrebbe essere diversamente, visto il finale assolutamente aperto e la scena post-credit alla Marvel, ma c'è ancora riserbo sui tempi. Il titolo sta riscuotendo un enorme successo con più di 40 milioni di stream in tutto il mondo, diventando la serie più vista nella storia della piattaforma streaming superando il precedente record fatto segnare da "Murder Mystery" di Adam Sandler e Jennifer Aniston.

Quando esce Stranger Things 4

"Stranger Things 4" si farà ed è certo. Shawn Levy, produttore esecutivo dello show, ha confermato l'esistenza di un piano condiviso con Netflix: "C'è il sentore che qualcosa di grosso possa succedere nella prossima stagione. Quindi, sì, la stagione 4 si farà di sicuro". Quando? La prima stagione è stata rilasciata nel 2016, mentre la seconda nel 2017. La terza stagione ha saltato un anno: 2019 è stato l'anno di rilascio. Considerato questo piano di lavoro, la prossima stagione potrebbe arrivare tra l'autunno 2020 e la primavera 2021.

La quarta stagione potrebbe non essere l'ultima

Ogni buona storia non dura molto. Il rischio di un annacquamento della trama è sempre presente quando un progetto va oltre le cinque stagioni. Ecco allora che proprio il produttore esecutivo Shawn Levy, in una intervista a Entertainment Weekly, ha confermato che il progetto dovrebbe chiudersi proprio dopo la quinta stagione: "Quando i fratelli Duffer ci hanno fatto capire che quattro stagioni di Stranger Things sarebbero state la conclusione ufficiale per la serie, in tutta la sede Netflix sono partite le telefonate. La verità è che andremo sicuramente fino alla quarta stagione, e Stranger Things 5 stagione è molto probabile ma andare oltre alla quinta stagione, per ogni serie, diventa più difficile".