La seconda puntata di Stasera tutto è possibile non andrà in onda. Slitta di una settimana lo show condotto da Stefano De Martino, previsto su Rai2 lunedì 18 gennaio, che tornerà in onda regolarmente al martedì a partire dal 26 gennaio. Il motivo dello spostamento è dovuto alle contingenze politiche che stanno caratterizzando il governo Conte in queste pore. Al posto di Stasera tutto è possibile andrà in onda uno speciale del Tg2 Post dedicato all’attuale crisi di governo, che tra lunedì e martedì troverà una soluzione.

Stasera tutto è possibile si sposta ancora

Nuovo cambiamento, dunque, per la trasmissione condotta da Stefano De Martino, che dopo il debutto nella serata del martedì era stata anticipata al lunedì sera per evitare la coincidenza con la messa in onda della partita di Coppa Italia, di cui la Rai detiene i diritti.

Gli ascolti della prima puntata del programma

È partita con ascolti record la sesta edizione di Stasera tutto è possibile, la terza condotta da Stefano De Martino, che ha avuto come ospiti Vincenzo De Lucia, Francesco Paolantoni, Biagio Izzo, Elettra Lamborghini, Paolo Conticini, Sergio Friscia e Valeria Graci. Complessivamente il programma ha raccolto una media di 2.573.000 spettatori pari al 12.1% di share, realizzando il miglior risultato di sempre alla prima puntata da quando il programma va in onda.

Il successo di Stefano De Martino su Rai2

Si tratta dell'ennesimo risultato positivo di Stefano De Martino, che da quasi tre anni è diventato un volto di riferimento delle produzioni di Rai2 dal center di produzione Rai di Napoli. Oltre a Stasera tutto è possibile, ereditato da Amadeus che ha condotto le prime tre edizioni della trasposizione italiana del format francese, De Martino conduce da tre anni Made in sudun titolo ormai storico che ha trovato nel nuovo conduttore una delle ragioni della sua rinascita.