437 CONDIVISIONI
20 Luglio 2020
11:10

Stefano De Martino fuori dai palinsesti Rai del prossimo anno

Grande assente nei progetti futuri dell’azienda è Stefano De Martino, volto della ripartenza con “Made in Sud”, tra i primi spettacoli in onda dopo il lockdown. “Stasera Tutto è Possibile” salterà per l’oggettiva impossibilità di distanziamento tra i protagonisti, mentre lo show di comici campani non è citato nei palinsesti della prossima stagione. A dispetto dei successi di ascolti, nessuna menzione per il conduttore simbolo delle ultime due stagioni Rai2.
A cura di Andrea Parrella
437 CONDIVISIONI

Tra le sorprese riservate dalla presentazione dei palinsesti Rai (schiacciati dalla notizia dell'arrivo su Rai1 di Maria De Filippi per una sera) per la prossima stagione Tv emerge in maniera vistosa l'assenza del nome di Stefano De Martino nei progetti di Rai2 per il prossimo anno. Il conduttore di Made in Sud, che andrà in onda con l'ultima puntata il 20 luglio, è stato tra i volti di punta della rete in queste ultime due stagioni, dopo che Carlo Freccero ha puntato su di lui nel corso della sua temporanea gestione della seconda rete durata nove mesi circa.

Una scelta azzeccata, a giudicare dagli ascolti portati a casa da De Martino nelle vesti di conduttore, oltre a un diffuso fronte di opinione che ha rivalutato un personaggio capace di disancorarsi dalla schiavitù al pettegolezzo, che pure resta una componente fondamentale del suo storytelling.

De Martino presenterà Castrocaro a fine agosto

Eppure nei palinsesti 2020-2021 di Rai2 il suo nome non c'è. Allo stato attuale il suo ultimo impegno con Rai2 è fissato per il prossimo 27 agosto, quando presenterà il Festival di Castrocaro. Poi nulla più. In queste settimane si è vociferato di alcune puntate speciali di Made in Sud a settembre, ma stando a quanto apprende Fanpage.it l'ipotesi pare rimasta tale e la produzione sarebbe pronta a disallestire l'auditorium del Centro di Produzione Rai di Napoli, adattato dopo il lockdown alle nuove regolamentazioni dopo la pandemia.

Stasera Tutto è Possibile non andrà in onda

Certa, invece, è la soppressione di Stasera tutto è possibileche non andrà in onda nella prossima stagione, nonostante l'ottimo riscontro di ascolti della scorsa edizione, la prima con De Martino conduttore. Non si tratta di una bocciatura, ma dell'impossibilità di realizzare un programma di questo tipo in era Covid per diverse ragioni, dall'assenza di pubblico fondamentale per creare la giusta atmosfera, alla difficoltà di adattare giochi fondamentali del programma ai criteri del distanziamento sociale.

La scelta del direttore Ludovico Di Meo

Al netto delle difficoltà oggettive per la realizzazione di certi programmi, resta quantomeno bizzarra la scelta del nuovo direttore di Rai2 Ludovico Di Meo di tenere fuori dal lancio dei prossimi palinsesti un conduttore divenuto inevitabilmente nome di riferimento della rete, che ha ricevuto la "benedizione" di nomi forti dell'azienda come Mara Venier, la quale sembra stravedere per lui. Anche da un punto di vista semplicemente comunicativo, non menzionarlo è senza dubbio un autogol.

437 CONDIVISIONI
Mara Venier: “Finirò Domenica In e arrivederci, per il prossimo anno voglio Stefano De Martino”
Mara Venier: “Finirò Domenica In e arrivederci, per il prossimo anno voglio Stefano De Martino”
Intrattenimento Rai 2022/23: la sfida Marcuzzi, la riconferma De Martino, la certezza di Mara Venier
Intrattenimento Rai 2022/23: la sfida Marcuzzi, la riconferma De Martino, la certezza di Mara Venier
Il cantante mascherato torna dal 29 gennaio: tutte le novità del palinsesto Rai
Il cantante mascherato torna dal 29 gennaio: tutte le novità del palinsesto Rai
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni