Stefano De Martino non è ancora partito con la conduzione della rinnovata edizione di "Made in Sud" che già potrebbe cambiare frequenze, ma non bandiera. È stato lo stesso Carlo Freccero, direttore di Rai2, che in conferenza stampa ha ammesso che Rai1 sta cercando di portargli via il suo nuovo talento: "A Rai1 vogliono portarcelo via, segno che stiamo lavorando bene".

Il possibile passaggio da Rai2 a Rai1

"Made in Sud" parte la prossima settimana, il 4 marzo in prima serata, ma nel frattempo Stefano De Martino ha un corteggiamento serrato da parte di Rai1. Carlo Freccero ha rivelato il dettaglio in conferenza stampa, come chiaro segnale dell'ottimo svolgimento del suo lavoro di restyling alla rete. Stefano De Martino per adesso non si scompone e ripete il suo mantra, quello della verità:

Se qualcosa è vero al pubblica arrriva sempre. È tutto quello che ho imparato in tutti questi anni. Questo programma avrà proprio questo: verità e autenticità.

Stefano e Belén avversari in tv

Ma, a proposito di tv e palinsesti, Stefano De Martino dovrà guardarsi dal fuoco amico della sua ex moglie, Belén Rodriguez. La ex coppia, ma rimasta in buoni rapporti per il bene del loro figlio Santiago De Martino, si troverà di fronte per una inedita sfida televisiva. La soubrette argentina sarà con Paolo Ruffini nella nuova edizione di "Colorado" che partirà in aprile mentre Stefano De Martino sarà già ampiamente rodato con il suo "Made in Sud" in coppia con Fatima Trotta. Per Stefano De Martino non c'è nessun problema, dato che ha così commentato a "Vanity Fair":

Facendo lo stesso lavoro è una cosa che può capitare, non è così anomalo. Capita di lavorare insieme o trovarsi in controprogrammazione. Però devo dire che mi fa sorridere, sì. Se non altro perché sono due programmi comici.

Riuscirà Stefano De Martino a battere Belen Rodriguez? Potrebbe essere già un risultato riuscire a convincere Wikipedia ad attribuirgli una pagina in italiano, visto che ce l'ha solo in spagnolo.