Si era presentata per la prima volta a X-Factor nel 2008, aveva 16 anni e già allora stregò Mara Maionchi, Morgan e Simona Ventura. Non arrivò troppo lontano Sonia Mosca all'epoca, fermandosi  riuscendo ad andare oltre i primi 20 ai Bootcamp. Ieri sera, nella puntata di "All Together Now", ha fatto alzare tutti i 100 giudici conquistando l'accesso alla fase finale della seconda edizione del programma.

Chi è Sonia Mosca

Sonia Mosca ha 27 anni e viene da Castellammare di Stabia, la bellissima città che guarda al Golfo di Napoli protetta dalla catena dei Monti Lattari e che ha già dato i natali a tantissimi artisti illustri, da Raffaele Viviani a Annibale Ruccello, da Enzo Cannavale a Fabio Quagliarella. Sonia Mosca canta sin da bambina, da quando aveva 3 anni. Da alllora, ha avuto tantissime esperienze. Dopo quella del 2008 a "X Factor" trova posto nel cast di "Ti lascio una canzone 2" nel 2009, la trasmissione di Rai1 condotta da Antonella Clerici. La sua carriera prosegue e sebbene sia ancora giovanissima, ha già pubblicato diversi EP, tra cui "Oltre il tempo" (2014).

L'emozionante esibizione

Nella prima puntata della seconda stagione di "All Together Now", Sonia Mosca ha cantato "I love the Lord, he heard my cry" di Whitney Houston. Appena entrata in studio, ha subito strappato i complimenti di Cristiano Malgioglio: "Per come ti vedo, tu devi avere una voce pazzesca". E così è stato. Con i suoi acuti, ha conquistato il Muro dei giudici, composto tra gli altri Raf, Umberto Tozzi e le Donatella. La conquista dei 100 punti, cioè l'approvazione di tutti i 100 giudici che compongono il Muro, è stata per lei la consacrazione. L'esibizione di ieri, non solo ha stupito tutti a casa e in studio, ma le è anche valsa l'accesso alle fasi finali del talent.