A pochissime ore dal debutto del nuovo campionato di calcio 2019/2020, Sky e Dazn avrebbero raggiunto un accordo. Sarebbe a un passo la chiusura delle trattative avviate dalla piattaforma streaming per la diffusione dei propri contenuti sui canali Sky. L’intesa prevedrebbe la creazione di un canale che dovrebbe partire già a settembre, dopo la chiusura del mercato, e che conterrà il meglio dello sport offerto da Dazn accessibile direttamente dal catalogo Sky. In sostanza, gli utenti dovrebbero poter navigare tra le offerte di ambo le piattaforme utilizzando un unico telecomando. Il canale dovrebbe essere disponibile alla numerazione dei canali 200.

Le dieci partite di Serie A sulla stessa piattaforma

Ne consegue un’offerta particolarmente appetibile per gli abbonati: la possibilità di guardare le dieci partite della Serie A utilizzando la stessa piattaforma di accesso. Non solo: il canale Dazn trasmesso da Sky potrebbe essere reso disponibile per arricchire alcuni pacchetti destinati ai nuovi clienti Sky oppure andare ad aggiungersi agli abbonamenti già in essere con un sovrapprezzo.

Dazn studia il palinsesto

Secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport, Dazn starebbe già studiando un palinsesto dedicato da mandare in onda nel canale multisport frutto dell’accordo con Sky. Non sarà previsto solo il calcio: le due piattaforme avrebbero stabilito di trasmettere anche i match della Liga spagnola, la Ligue 1 francese, la Eredivisie olandese, la MLS americana, la Copa Libertadores e i campionati cinesi e giapponesi, competizioni per le quali Dazn ha già acquistato i diritti. Pare inoltre che, dopo la nascita dell’accordo tra Tim e Sky, Dazn sia in procinto di strutturare un’ulteriore offerta che permetterà agli utenti di accedere ai contenuti messi a disposizione dalla piattaforma anche attraverso TimVision.