Per l'emittente Sky questo sembra essere un anno di passaggio, fondamentale per le sorti di un'emittente che sta chiaramente facendo intendere "cosa voglia fare da grande". Perché se è vero che fino a qualche anno fa l'emittente di proprietà di Murdoch teneva stretta l'etichetta di pay tv con una forte tendenza allo sviluppo della piattaforma On Demand, va detto come sia palese che, con alcuni passi cruciali Sky abbia dimostrato di voler realmente fare concorrenzaalle cosiddette tv generaliste (vedi Rai e Mediaset). In questo senso è di fondamentale importanza l'acquisizione, avvenuta negli ultimi anni, di format arrivati in Italia proprio tramite le televisioni pubbliche, come X Factor e Italia's Got Talent. Il primo è stato acquisito da Sky tre anni fa, finendo per diventare quella che il creatore Simon Cowell ha definito la migliore edizione al mondo di X Factor. Il secondo ha invece esordito quest'anno, con Bisio, Littizzetto, Zilli e Matano, riscuotendo un successo consistente di pubblico.

Ebbene Sky in queste ore ha siglato l'accordo con FremantleMedia per i diritti di entrambi i prodotti, in esclusiva, fino al 2018. L'ad Zappia ha commentato così: “Accordo garantisce ai clienti Skymolte altre edizioni dei loro show preferiti”. Tante le novità, previste dall’accordo, per arricchire qualitativamente e migliorare i due format di successo: per quel che riguarda X Factor, oltre all'ammissione della categoria "band" (novità assoluta nel panorama internazionale di X Factor), sappiamo come da quest'anno arriverà la striscia quotidiana condotta da Aurora Ramazzotti, una scelta che il web ha criticato non poco perché un segnaledi presunto nepotismo.

Per quanto riguarda Italia's Got Talent la seconda edizione sarà arricchita da una striscia quotidiana che potrà avvicinare gli spettatori di Sky Uno alla trasmissione, in onda abitualmente il giovedì sera. Zappia ha espresso enorme soddisfazione per l'accordo raggiunto:

Sky offre ormai una straordinaria scelta di programmi di grande intrattenimento in Italia e molto del merito di questo successo è di show come X Factor e Italia’s Got Talent. Questo accordo garantisce ai clienti Sky molte altre edizioni dei loro show preferiti, e prevede anche che continui il costante lavoro di aggiornamento dei format, che ha contribuito in questi anni a far crescere l’appeal di questi programmi