A Live – Non è la D’Urso va in onda l’intervista di una donna che ha scelto di non essere inquadrata. Senza mai mostrarsi in volto, racconta di essere stata presa in giro anni fa da Pamela Perricciolo, ex agente di Pamela Prati. La donna le avrebbe presentato telefonicamente tale Andrea Ginevra, surfista bellissimo. Peccato che nemmeno lui sia mai esistito. La donna in questione sostiene che per accreditare l’esistenza di Andrea siano state usate le foto di Stephan Weiler, l’ex Mister Svizzera spacciato anche per Simone Coppi, finto marito di Eliana Michelazzo.

Nuove accuse a Pamela Perricciolo

Inquadrata in maniera tale che non se ne riconoscesse il volto, la donna in questione ha raccontato: “Pamela Perricciolo mi ha fatto vedere le foto di questo ragazzo. Diceva che mi aveva visto e si era innamorato di me. Mi ha passato il suo numero di telefono ed è iniziato questo rapporto al telefono. Parlavo con un uomo con una bella voce e un leggero accento calabrese. L’incontro non è mai avvenuto perché ogni volta accadeva una catastrofe”.

Il rapporto sarebbe terminato nel 2010

Il rapporto tra Pamela e questa donna sarebbe terminato nel 2010. Fino a oggi, però, l’ex amica della Perricciolo avrebbe creduto all’esistenza del falso Andrea. Solo dopo avere visto le foto del finto Simone Coppi a Live – Non è la D’Urso avrebbe capito che l’uomo che credeva di amare non sarebbe mai esistito: “Pamela ha qualcuno che la aiuta. Non mi lasciava mai, stavo sempre con lei. Non avevo più amiche o una famiglia. Per fortuna mi sono ricostruita una vita nel 2010 quando lei mi ha abbandonato per Eliana. Dal 2000 al 2019 ho creduto che Andrea Ginevra esistesse. Ho saputo che non esisteva durante una puntata del programma con Barbara D’Urso in cui sono state mostrate le foto di Mister Svizzera”.