20 Luglio 2021
18:24

Simona Ventura lavora con il figlio di Barbara D’Urso: “Niente polemiche, è meritocrazia”

Per la seconda stagione del suo docureality Discovering Simo, la Ventura si è affidata alla collaborazione dell’agenzia di Emanuele Berardi. Lui è il figlio di Barbara D’Urso, ma la conduttrice ha deciso di spegnere le polemiche sul nascere: “Anche i “figli di” hanno il diritto di costruirsi il loro futuro”.
A cura di Valeria Morini

L'impegno di Simona Ventura non è solo sulla Rai. La conduttrice è anche protagonista sul gruppo Discovery con la seconda stagione del programma Discovering Simo, disponibile su discovery+ e in chiaro su Real Time dal 24 luglio. C'è un particolare interessante dietro questa trasmissione: nel team di produzione c'è anche Emanuele Berardi, uno dei due figli di Barbara D'Urso. È ancora più curioso che a chiarire tale dettaglio sia stata la stessa Ventura, che probabilmente ha voluto anticipare o spegnere sul nascere possibili polemiche manifestando tutta la sua stima nei confronti del giovane.

Parla Simona Ventura

Gira voce che i rapporti tra la Ventura e la D'Urso non siano idilliaci. Comunque stiano le cose, SuperSimo ha precisato che la collaborazione con Berardi e la sua società non è dettata da presunte raccomandazioni, ma dalla "meritocrazia". Su Instagram, la conduttrice si è detta molto orgogliosa del programma perché "è stato difficile riuscire a girare ogni cosa a causa del Covid".
Per "la parte esecutiva" la Ventura si è affidata all'agenzia di Berardi:

Tra i soci c’è anche il figlio di Barbara D'Urso, un giovane professionista molto capace che gode di tutta la mia stima! Viste le polemiche, vorrei sommessamente dire che, anche i cosiddetti “figli di” hanno il diritto di costruirsi il loro futuro e dimostrare sul campo quello che sanno fare. Si chiama MERITOCRAZIA e io non perderò mai la speranza che, anche in Italia, questo possa contare!

Chi è Emanuele Berardi

I figli di Barbara D'Urso, nati dalla relazione con il produttore cinematografico Mauro Berardi, durata dal 1982 al 1993, tengono un profilo basso e preferiscono non essere nominati in tv dalla madre, per evitare sovraesposizioni mediatiche. Se il maggiore Giammauro (classe 1986) è un medico, Emanuele (1988) è un fotografo, filmmaker e producer ed è appunto Chief Creative Officer della Addictive Ideas. Dunque, lavora in un settore più affine a quello della madre, pur non avendo mai messo in mostra la sua parentela illustre. In un caso, tuttavia, è apparso in televisione: è stato protagonista di una clamorosa burla ai danni di mamma Barbara per Scherzi a parte.

Cos'è Discovering Simo

Discovering Simo è un docu-reality on the road dedicato alle eccellenze del territorio. Scritta dalla stessa Ventura con il compagno Giovanni Terzi e Nicola Montese, la seconda stagione ci porta alla scoperta di piccole e grandi storie dell'Emilia Romagna. Le due puntate si svolgono a Piacenza, Parma, Modena, Faenza, Cesenatico Rimini, Santarcangelo, Bologna e nell’Appennino Tosco-Emiliano. Tra i personaggi, la conduttrice ritrova Gene Gnocchi, per tanti anni suo partner televisivo a Quelli che il calcio; sono presenti anche mamma Anna Pagnoni e la sorella Sara Ventura, per una serie di momenti culinari dedicati alle specialità locali.

È scontro tra Tommaso Zorzi e Barbara D’Urso: “Ha bloccato Akash che stava per fare il mio nome”
È scontro tra Tommaso Zorzi e Barbara D’Urso: “Ha bloccato Akash che stava per fare il mio nome”
Pierpaolo Pretelli da Barbara D'Urso con il figlio, la reazione della ex Ariadna Romero
Pierpaolo Pretelli da Barbara D'Urso con il figlio, la reazione della ex Ariadna Romero
La voce di Michele Bravi e l'abbraccio della figlia Caterina commuovono Simona Ventura
La voce di Michele Bravi e l'abbraccio della figlia Caterina commuovono Simona Ventura
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni