È sempre più concreto il progetto matrimoniale di Simona Ventura e Giovanni Terzi. Ospiti al Maurizio Costanzo Show nella puntata in onda martedì 3 dicembre in seconda serata, la conduttrice e il giornalista hanno confermato l'intenzione di sposarsi nel 2020. La data non è ancora ufficiale, ma è arrivato l'anello di fidanzamento, con tanto di enorme smeraldo, che SuperSimo ha sfoggiato e mostrato nel programma:

Siamo prossimi alle nozze, ci sposiamo nel 2020, non oltre. Intanto è arrivato l'anello di fidanzamento. Tornare indietro dall'anello è più difficile! Ma non glielo ridarei indietro!

La canzone d'amore di Simona Ventura e Giovanni Terzi

Nel corso della trasmissione, Maurizio Costanzo ha chiesto alla coppia quale sia la canzone simbolo del loro amore. Terzi ha spiegato che si tratta di "Complici" di Gianna Nannini ed Enrico Nigiotti (brano del 2018 contenuto nel disco di Nigiotti "Cenerentola"): "È la prima canzone che ci siamo mandati. Venivamo entrambi fuori da momenti di grande difficoltà e uno degli elementi che ci ha unito da subito è stato il tema della complicità e del raccontarsi".

Com'è nata la loro relazione

Simona Ventura ha spiegato di aver conosciuto Terzi a una cena a casa di amici comuni, poco dopo la fine della sua relazione con Gerò Carraro: "Pensavo che sarei rimasta single a vita". Lei e il giornalista si conoscevano già di vista, ma, dopo che lui le ha regalato il suo libro, la conduttrice è rimasta affascinata. Ne è seguita una frequentazione trasformatasi in un grande amore e nell'idea del matrimonio. La coppia ha trovato la casa dei propri sogni ed è pronta a un futuro insieme. Nei giorni scorsi si è sparsa la voce che l'ex della Ventura, Stefano Bettarini, sarebbe stato il testimone dello sposo. Una possibilità smentita da Terzi, che però non la esclude: "Non ci avevamo pensato, ma è una bellissima idea".