13.993 CONDIVISIONI
La morte di Raffaella Carrà a 78 anni
7 Luglio 2021
17:52

Sergio Iapino accompagna Raffaella Carrà nell’ultimo viaggio, il regista commosso nel carro funebre

Sergio Japino ha deciso di stare accanto a Raffaella Carrà anche nel giorno della sua morte. Ha accompagnato il feretro sedendo nel carro funebre. Tra il regista, all’anagrafe Sergio Candido Iapino, e la regina della televisione italiana, una lunga storia d’amore che poi si è tramutata in un legame solidissimo. Japino è stato vicino a Raffaella anche quando lottava contro la malattia.
A cura di Daniela Seclì
13.993 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte di Raffaella Carrà a 78 anni

Sergio Japino ha accompagnato Raffaella Carrà anche nel suo ultimo viaggio. Il coreografo e regista ha voluto sedere sul carro funebre che trasportava il feretro della conduttrice nel lungo corteo che si è tenuto mercoledì 7 luglio. Japino, all'anagrafe Sergio Candido Iapino, e Carrà hanno vissuto una lunga storia d'amore. Sergio è stato accanto a lei anche nei giorni della malattia.

La commozione di Sergio Japino

Japino è apparso comprensibilmente molto provato. Le numerose telecamere presenti al corteo funebre hanno immortalato il suo sguardo smarrito. Il regista e la conduttrice avevano preservato un solido legame affettivo, anche dopo la fine della loro storia d'amore. L'uomo è stato accanto a Raffaella Carrà anche quando si è ritrovata a lottare contro la malattia. È stato lui ad annunciarne la morte: "Raffaella Carrà ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre".

La storia d'amore di Sergio Japino e Raffaella Carrà

Sergio Japino è stato uno dei più grandi amori di Raffaella Carrà. La loro relazione è durata per anni, resistendo anche al travolgente successo internazionale che ha investito la regina della televisione. La storia d'amore, forse, non si è mai veramente conclusa. Ha solo cambiato forma, trasformandosi in un rapporto di profonda fiducia e grande affetto. In un'intervista, Raffaella Carrà rimarcò proprio quel legame con Sergio Japino che in fondo non si è mai spezzato: "Da tempo Sergio Japino ed io abbiamo deciso di vivere le nostre strade pur rimanendo profondamente legati”. E nel momento del bisogno, i due hanno potuto continuare a contare l'uno sull'altro. Anche l'ultimo viaggio di Raffaella Carrà, è stato caratterizzato dalla presenza dell'uomo che ha tanto amato.

 
13.993 CONDIVISIONI
45 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni