Serena Rossi interpreterà l'immensa Mia Martini in una fiction dedicata alla cantante prematuramente scomparsa nel 1995. "Io sono Mia" andrà in onda nella primavera 2019 su Rai1, poco dopo il Festival di Sanremo, per ricordare il trentesimo anniversario di "Almeno tu nell'universo". Le riprese si sono concluse da poco e, in un'intervista al Messaggero, l'attrice partenopea di "Ammore e malavita" ha raccontato l'onore e l'onere di aver vestito i panni di Mimì:

Ci sono entrata con tutta me stessa. Quando ho finito è stato dolorosissimo salutarla. Continuo ad ascoltarla molto, anche adesso ho su Minuetto. Una delle mie preferite, scritte da Franco Califano, interpretato nel film da Edoardo Pesce. Una di quelle canzoni che ho studiato virgola per virgola. La sfida più grande? Interpretare una donna così tormentata e lontana da me. Anche se poi era meridionale e fisica come la sottoscritta. Amava guidare, mangiare, cucinare, Mimì. Tifava Napoli. E Billy Joel era uno dei suoi artisti preferiti.

Io sono Mia, nessun riferimento a Ivano Fossati e Renato Zero

La serie si concentrerà sulla carriera, sui momenti di crisi e sul ritorno, con grande successo, nel 1989, dopo alcuni anni lontano dalle scene. In quell'anno, partecipò al Festival di Sanremo proprio col brano "Almeno tu nell'universo". Da notare che Ivano Fossati, che ebbe un grande e tormentato amore con Mimì, ha chiesto di non essere menzionato: sarà dunque sostituito dal personaggio fittizio di un fotografo: "Anche se non raccontiamo due musicisti – precisa la Rossi – abbiamo comunque messo in scena la storia di una grande passione, cercando di riprodurre le dinamiche e i sentimenti che a volte si creano nelle coppie di artisti". Anche Renato Zero non ha voluto apparire e pertanto non sarà menzionata la loro grande amicizia.

Il cast, non vedremo la morte di Mia Martini

Inoltre la fiction si fermerà a qualche anno prima della morte della cantante. Mia Martini morì il 12 maggio 1995 a soli 48 anni: il corpo venne trovato due giorni dopo nella sua casa di Cardano al Campo. L'autopsia parlò di arresto cardiaco da overdose di stupefacenti, ma nel corso degli anni sono tante le teorie e le speculazioni sulla sua scomparsa. "Io sono Mia" ignorerà tutto questo, così come le assurde accuse di portare sfortuna: "Una delle più grandi cattiverie che si possa fare ad un'artista – dice la Rossi – che ha rovinato a Mia tanti anni preziosi. Finché la vita l'ha riportata sulla scena, con i fuochi di artificio". Dajana Roncione sarà la sorella Loredana Bertè mentre Edoardo Pesce interpreterà Franco Califano. Nel cast, anche Maurizio Lastrico, Lucia Mascino, Antonio Gerardi, Nina Torresi, Corrado Invernizzi. "Io sono Mia" è scritta da Monica Rametta e diretta da Riccardo Donna.

Serena Rossi è già stata Mia Martini a Tale e Quale Show

Per la Rossi, non è la prima volta nei panni della grande cantante. Ha già avuto modo di interpretarla durante la sua partecipazione al talent "Tale e Quale Show- Il torneo" di Carlo Conti nel 2015. Truccata in modo impressionante, cantò proprio la celeberrima "Almeno tu nell'universo", emozionando tutti. Per questo motivo sarebbe stata scelta da Luca Barbareschi, produttore della fiction.