13 CONDIVISIONI

Scott morì in “Beverly Hills 90210” e divenne un militare dell’aeronautica

L’attore Douglas Emerson presto il volto a Scott Scanlon, migliore amico di David Silver in “Beverly Hills 90210”. Dopo il successo della serie tv entrò nella United States Air Force, da cui si congedò nel 2003.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Eleonora D'Amore
13 CONDIVISIONI
Immagine

Il cast di Beverly Hills 90210 era costellato di protagonisti famosi e personaggi marginali, che seppero a loro modo lasciare un segno indelebile nella serie. Tra questi anche Scott Scanlon, migliore amico di David Silver (Brian Austin Green) e classico "nerd" della scuola che, come tale, era puntualmente bistrattato dalle comitive più influenti. L'amicizia tra Scott e David venne messa a dura prova proprio quando quest'ultimo iniziò la relazione con Donna Martin e decise di dare un taglio con il suo passato da escluso. Di lì a poco il suicidio di Scott nello studio di suo padre, dove si tolse la vita con un colpo di pistola in bocca.

L'attore Douglas Emerson, che prestò il suo volto a Scott Scanlon, non ebbe molta fortuna nel mondo dello spettacolo dopo Beverly Hills 90210. Quella, infatti, fu l'unica interpretazione sul piccolo schermo e non ce ne fu nessuna al cinema, sebbene prima di entrare nel cast della nota serie tv aveva recitato anche nel film "Blob – Il fluido che uccide" del 1988 e "Million Dollar Mystery". Di lui si sa che si è sposato ed è entrato a far parte della United States Air Force (ovvero l'aeronautica militare), dalla quale si è congedato nel 2003.

13 CONDIVISIONI
Donna e Kelly tornano in tv dopo Beverly Hills 90210
Donna e Kelly tornano in tv dopo Beverly Hills 90210
Jennie Garth, da Beverly Hills alle passerelle
Jennie Garth, da Beverly Hills alle passerelle
Brandon di Beverly Hills spegne 44 candeline
Brandon di Beverly Hills spegne 44 candeline
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views