13 CONDIVISIONI

Scheri: “Mi dispiace che Rita Dalla Chiesa non sia più a Mediaset”

Il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri ammette di essere dispiaciuto che Rita Dalla Chiesa abbia abbandonato Mediaset.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Fabio Giuffrida
13 CONDIVISIONI
Immagine

Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, in un'intervista rilasciata ai colleghi del quotidiano Libero, ha parlato della rete ammiraglia del Biscione ponendo la sua attenzione soprattutto sul Grande Fratello (che slitterà di qualche settimana e che da quest'anno sarà più multimediale e più social) e anche sui conduttori che hanno fatto – e stanno facendo – la storia della tv commerciale. E' il caso di Barbara d'Urso, Silvia Toffanin, Federica Panicucci e adesso Barbara Palombelli che ha definito "pietre miliari". Ma tra queste spicca(va) anche Rita Dalla Chiesa, l'ex conduttrice di Forum, che ha lasciato Mediaset dopo anni di successi per passare a La7 dove avrebbe dovuto conduttore "La settima onda", il suo salotto pomeridiano che era già pronto, i casting infatti erano già cominciati. All'improvviso, però, l'editore avrebbe deciso di sospendere tutto: la conduttrice, infatti, subito dopo ha dichiarato che, nel caso in cui il programma dovesse essere cancellato ufficialmente, trascinerà in tribunale La7 e il suo editore. Una Dalla Chiesa che ha fatto la storia di Mediaset e che tutti ricorderanno per la sua eccellente conduzione al tribunale di Canale 5. Anche il direttore Giancarlo Scheri non ha potuto fare a meno di dire la sua su Rita Dalla Chiesa:

Stimo Rita Dalla Chiesa e mi dispiace che non sia più a Mediaset.

13 CONDIVISIONI
Rita Dalla Chiesa: "Per Forum ho perso un matrimonio"
Rita Dalla Chiesa: "Per Forum ho perso un matrimonio"
Rita Dalla Chiesa: "Mai più mischiare l'amicizia con il lavoro"
Rita Dalla Chiesa: "Mai più mischiare l'amicizia con il lavoro"
Rita Dalla Chiesa commossa: "Ho sbagliato a lasciare Forum"
Rita Dalla Chiesa commossa: "Ho sbagliato a lasciare Forum"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni