26 Novembre 2015
16:08

Sanremo giovani, Conti: “Bella scommessa televisiva, speriamo ci sia un buon risultato”

Carlo Conti ha definito il programma “Sanremo Giovani” (in onda il 27 novembre) una “bella scommessa televisiva” che ha l’intento di dare visibilità alle nuove proposte. Spera, dunque, in un buon risultato in termini di ascolti. Il presentatore ha svelato anche gli ospiti della serata.
A cura di D.S.

Domani, 27 novembre, andrà in onda su Rai1 il programma "Sanremo Giovani" grazie al quale si conosceranno i nomi delle otto nuove proposte che approderanno al Festival di Sanremo 2016. Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione. Giancarlo Leone ha dichiarato:

"Per la prima volta in un talent di cantanti, i vincitori realmente fanno qualcosa, non hanno la speranza di diventare un giorno famosi ma andranno realmente a Sanremo. Fino a qualche anno fa i giovani andavano in onda a mezzanotte, Carlo Conti ideò – e la cosa è riuscita molto bene – l'apertura di Sanremo con i giovani e ora c'è uno show tutto per loro come avevamo promesso nelle precedenti conferenze stampa. Stiamo aprendo una nuova strada, chissà che questa puntata non sia il germe di qualcosa di più, certo è un seme molto importante".

Anche Carlo Conti ha parlato dell'importante scelta di dare più visibilità ai giovani in gara.

"È una bella scommessa televisiva, portare 12 volti nuovi con 12 brani inediti in prima serata su Rai1 è una sfida, cercheremo di portare a casa un risultato importante. Sono tutte canzoni, personalità, sapori musicali diversi. Abbiamo ascoltato con la commissione 655 canzoni, ne abbiamo selezionate 60, da queste ne abbiamo scelte 12. Ora saranno decisi i 6 vincitori a cui si aggiungeranno i 2 di Area Sanremo. Più che un talent è un'audizione finale come nella scena di Flashdance. Ci saranno 4 gruppi da 3 cantanti ciascuno, la commissione con voto palese deciderà chi eliminare. Tra gli 8 rimasti la commissione, in maniera segreta, stilerà la classifica e gli ultimi 2 saranno eliminati. Anche quest'anno al Festival i Giovani canteranno all'inizio a partire dalla seconda serata con il classico torneo all'italiana".

La commissione di Sanremo Giovani

Nel corso della conferenza stampa anche i membri della commissione hanno detto la loro sui brani che si sfideranno per accedere alla gara. Rosita Celentano ha dichiarato che ci sono "bravi interpreti e idee originali" ma che scarseggiano un po' gli "autori musicali". Piero Chiambretti ha ironizzato dicendo che dopo aver ascoltato tutte quelle canzoni, si sente pronto ad aprire una casa discografica. Andrea Delogu ha parlato della presenza di "musica giovane". Carolina Di Domenico spera che un giorno diano accesso ad un numero maggiore di nuove proposte. Federico Russo ha spiegato che si è tentato di rappresentare ogni genere musicale. Infine Giovanni Allevi ha dichiarato:

"655 canzoni erano davvero tante. Io ho cercato di osservare e accogliere soprattutto l'originalità dal punto di vista tecnico-musicale. Ho constatato molto coraggio in queste proposte artistiche. Per me Sanremo è lo spirito del tempo, qui ci sono le ansie, gli slanci e l'energia che si respirano nell'aria contemporanea".

Gli ospiti da Pieraccioni a Biagio Antonacci

Carlo Conti ha anche svelato gli ospiti della serata. Ad allietare l'evento saranno Leonardo Pieraccioni, Biagio Antonacci e Jasmine Thompson.

Madalina Ghenea è la valletta del Sanremo 2016 di Carlo Conti
Madalina Ghenea è la valletta del Sanremo 2016 di Carlo Conti
Flop per Sanremo Giovani,
Flop per Sanremo Giovani, "Il Segreto" vince la gara d'ascolti
Anna Tatangelo verso Sanremo 2016 come conduttrice al fianco di Carlo Conti
Anna Tatangelo verso Sanremo 2016 come conduttrice al fianco di Carlo Conti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni