Amadeus, conduttore di Sanremo 2021
in foto: Amadeus, conduttore di Sanremo 2021

Nuove limitazioni in Liguria nella settimana del Festival di Sanremo. Il governatore Toti ha stabilito che il Ponente della Liguria e in particolare Ventimiglia, Sanremo e i Comuni limitrofi, da mercoledì 24 febbraio a venerdì 5 marzo saranno zona rossa. Il governatore della Liguria spiega che la decisione è stata presa “per evitare che la zona di confine possa traghettare l’ondata del virus dalla Francia all’Italia”.

Il Festival di Sanremo dal 2 al 6 marzo

L'oordinanza ad hoc che sarà firmata domattina e la decisione di Toti definisce ancora meglio la fisionomia di un Festival di Sanremo certamente anomalo, così come lo è stato l'ultimo anno che ha cambiato la nostra realtà quotidiana. Come noto ormai da settimane non ci sarà il pubblico in sala a Sanremo 2021, che andrà in scena dal 2 al 6 marzo. E appunto attendiamo di capire se verranno fatte specifiche valutazioni per la gestione dell'ordine pubblico nella giornata della finale di sabato 6 marzo.

Sanremo svuotata nella settimana del Festival

Nelle scorse settimane il prefetto di Imperia aveva ritenuto che non sarebbe stata necessaria nessuna zona rossa, ma nella giornata di giovedì 11 febbraio era stato deciso di contemplare comunque specifiche ordinanze, per regolare l'affluenza nelle aree ritenute più "calde" della città dei fiori. Nel corso del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza si era discusso ancora una volta di norme anti Covid e anti assembramenti a Sanremo. Tra le norme messe in atto in vista del Festival per la città di Sanremo, il principale elemento di novità era stato il divieto di sosta di pedoni davanti al teatro Ariston e nei paraggi degli alberghi. Lo stesso varrà per tutte le zone ritenute "più calde", dove ai pedoni sarà consentito soltanto di transitare senza fermarsi. Una Sanremo silenziosa, dunque, visto che saranno vietati tutti gli eventi legati al Festival di Sanremo, che da tradizione animano la città dei fiori per l'intera settimana della kermesse.