Samuele e Alessandro finiscono al ballottaggio finale ad Amici 20. I due ballerini ricevono i complimenti di Maria De Filippi: "Siete stati bravi tutti e due, veramente", prima di essere spediti in casetta. La tensione è alle stelle, quando le squadre escono dallo studio in attesa del verdetto finale. Amici 20 è ormai alle battute finali e la scuola perde un pezzo importante, in ogni caso.

Giulia in lacrime abbraccia Samuele

Giulia Stabile è molto dispiaciuta all'idea che Samuele possa uscire dalla scuola, rinunciando alla sua corsa verso il serale. Appena rientrati in casetta, la ballerina abbraccia l'amico e scoppia in lacrime. I due avevano stretto un legame importante e in settimana Samuele l'aveva aiutata a preparare una coreografia speciale, quella con l'abito blu regalatole dalla signora Margherita. Samuele si sfoga col gruppo: "Io faccio fatica a fare le coreografie che fanno gli altri, non sono al loro livello". Sam è preso dallo sconforto. Giulia lo prende per mano e lo porta in camera. Per loro c'è Maria in collegamento.

Il messaggio di Maria de Filippi per Samuele

"Lo seguivo già da prima su Instagram, l'ho sempre stimato. Mi chiedevo come facesse a fare tutti quei movimenti!", spiega Giulia a Maria De Filippi. La conduttrice vuole far capire a Sam che ha un grande potenziale e che non deve svalutarsi. "Sei stata la mia prima fan qua dentro", dice sorridendo lui. "Mi ricordo i primi casting, mi hai preso da parte ed eri così interessata a me. Il provino dopo è andato ancora meglio. Mi sono sentito onorato e mi hai detto che lo eri anche tu". 

Samuele Barbetta è eliminato da Amici 20

"Alcune volte mi sento unico, ma tante volte no", spiega Samuele. Maria vuole fargli capire che non ha motivo di sentirsi inferiore agli altri ballerini e che il programma rispetta la sua unicità. Tutto ciò prima di comunicargli che è lui a dover lasciare la scuola di Amici e che Alessandro resta invece in gara. Superata la delusione Sam ringrazia ancora una volta Maria: "Se non ci fossi stata tu forse non sarei nemmeno entrato".