Salvatore Esposito racconta a Fanpage.it come sarà questa nuova stagione di Gomorra, in arrivo da venerdì 29 marzo 2019 su Sky Atlantic. Stavolta Genny Savastano si ritroverà a vivere un mondo diverso, quello della finanza, che si rivelerà ‘più criminale dei criminali stessi‘, nella totale assenza di Ciro Di Marzio (Marco D'Amore, ndr), morto nella precedente stagione. "Genny subirà una nuova evoluzione, si allontanerà dal mondo criminale per mettere in piedi questo progetto ambizioso con il mondo della finanza, che è più criminale dei criminali stessi" ha dichiarato l'attore, che con il figlio di Don Pietro ha conosciuto la fama a livello internazionale.

La vita prima di Gomorra – La serie

Prima di Gomorra, Salvatore Esposito ha dovuto fare i conti con un'esistenza senza dubbio più complicata, costellata di enormi sacrifici per sostenere le spese della formazione attoriale. Ha fatto il cameriere e tanti altri lavori per riuscire a coronare il suo sogno e, così, un giorno la serie targata Sky gli ha aperto le porte, stravolgendo la sua vita: "È un progetto che mi ha cambiato la vita. Sono passato dall'essere un ragazzo che lavorava per pagarsi gli studi di recitazione a un attore. Gomorra 4 sta arrivando e io non credevo saremmo arrivati a una quarta stagione, perché la serie riesce sempre a evolversi, a essere credibile in ogni contesto, perché il male che raccontiamo è un male universale".

Il personaggio di Genny Savastano

Il personaggio di Genny Savastano gli ha donato immense soddisfazioni e anche in questa nuova stagione verrà catapultato in verrà catapultato in scenari diversi, con sviluppi narrativi del tutto imprevedibili: "Gli devo tanto. Per entrare e uscire da questo personaggio solitamente mi prendo un mese prima dell'inizio delle riprese e uno alla fine, nel quale mi concentro sul ricreare questo personaggio. È facile cadere nel banale e nel retorico quindi bisogna stare attenti".

Al suo fianco, la moglie Azzurra, interpretata dall'attrice Ivana Lotito, che in questa stagione sembra sarà un personaggio chiave: "In questa quarta stagione, Azzurra per Genny sarà davvero fondamentale, perché non solo si consoliderà il loro rapporto, ma lei diventerà il vero e proprio braccio destro di Genny".

L'amore per Napoli e Roberto Saviano

L'attaccamento al territorio partenopeo resta imprescindibile. Quando Salvatore inizia a parlare della sua città, gli occhi cambiano, il tono di voce diventa tenue e, ora che non può più tornarci quando vuole, si aggiunge anche una nota di inevitabile malinconia. Sta girando il mondo, cumulando esperienze e formazione, ma il suo sguardo è rivolto sempre lì, alla sua amata Napoli: "Una città come poche altre, dove è sempre bello tornare e dalla quale è sempre dura andare via". Roberto Saviano per lui è un eroe, "come tutte le persone che hanno sacrificato la loro libertà personale per proteggere tutti noi raccontando e denunciando".