"Siamo donne, oltre le gambe c'è di più" probabilmente è una delle canzoni che almeno una volta chiunque avrà canticchiato, un brano del 1991 cantato da Sabrina Salerno e Jo Squillo, che la coppia portò proprio a Sanremo. A distanza di 29 anni da quest'ultima esibizione Sabrina Salerno torna sul palco del Festival, stavolta non per esibirsi in veste di cantante, ma come co-conduttrice, voluta da Amadeus tra le dieci donne che lo affiancheranno durante questa 70esima edizione del Festival.

Il talento nella musica

Il nome di Sabrina Salerno non è certamente nuovo agli assidui frequentatori della televisione, sin dagli anni Ottanta si aprirono per la bella e intraprendente genovese le porte dello spettacolo. Scoperta come cantante da Claudio Cecchetto, divenne particolarmente famosa dopo aver partecipato nel 1984 a Miss Italia, in quanto già vincitrice del titolo di Miss Liguria. Quello è stato il suo trampolino di lancio, infatti l'abbiamo vista in diversi programmi televisivi, da W le donne a Premiatissima su Canale al fianco di Johnny Dorelli. Il vero e proprio boom arriva, però, con il Festivalbar del 1986, quando già i suoi singoli divennero delle vere e proprie hit. Il nome di Sabrina Salerno, così, divenne popolare oltre i confini italiani. Anche negli anni Novanta le partecipazioni alla manifestazione canora estiva furono frequenti, dimostrando che la musica è sempre stata una sua grande passione, oltre che un vero e proprio talento.

Le partecipazioni in tv

In televisione, però, Sabrina Salerno ebbe comunque il suo seguito, dal momento che fu protagonista di alcuni programmi di discreto successo tanto in Rai quanto in Mediaset. La ricordiamo, infatti, al fianco di Raffaella Carrà nel programma Raffaella Venerdì, Sabato e Domenica…E saranno famosi, oppure con la coppia più nota della tv in SandraRaimondo Show, fino ad arrivare al successo di Matricole e Meteore agli inizi degli anni 2000, dove ricoprì il ruolo di inviata. Una delle sue ultime apparizioni televisive risale al 2014, quando fu chiamata tra i coach del talent show "La pista", condotto da Flavio Insinna. Il successo sul piccolo schermo l'ha raggiunta non solo in Italia, ma anche in Francia e Spagna, dove è stata ospite in alcuni show per importanti emittenti televisive.

Sabrina Salerno a Sanremo, l'ultima volta nel 1991 con Jo Squillo

Nuovamente al Festival di Sanremo, a distanza di quasi trent'anni dalla prima e ultima partecipazione al Festival della canzone italiana. Sabrina Salerno gareggiò, infatti, con Jo Squillo portando il brano "Siamo Donne" che non ebbe un grande successo nell'ambito della rassegna musicale, ma fu apprezzatissimo dalle radio, diventando uno dei tormentoni di quell'anno. Dopo l'annuncio di Amadeus, che l'ha scelta come co-conduttrice insieme alle altre colleghe, la cantante ha commentato in questo modo la cosa: "Felice di tornare a Sanremo, nella città che mi ha già visto ospite nel 91 in veste di cantante. È con grande entusiasmo che affronto questa avventura in una veste completamente diversa!!! Ho abitato a Sanremo per 10 anni, per me salire sul palcoscenico dell’ Ariston, ha un significato davvero speciale".