25 Luglio 2014
16:18

Rosaria Aprea alle prefinali nazionali di Miss Italia con il titolo di Miss Coraggio

Patrizia Mirigliani ha deciso di ammettere direttamente alle prefinali nazionali di Miss Italia, la giovane Rosaria Aprea. La ragazza ha ricevuto il titolo di “Miss Coraggio” per la triste vicenda della violenza subita dal suo ex compagno, che la ridusse quasi in fin di vita.
A cura di Daniela Seclì

La macchina di Miss Italia si è ormai messa in moto. Iniziano già a trapelare le prime notizie relative al concorso.  Innanzitutto si è ormai a conoscenza dell'identità della presentatrice che sarà al timone della trasmissione. Sarà Simona Ventura a condurre Miss Italia 2014.

Rosaria Aprea tra le aspiranti miss

Un'altra notizia relativa al concorso della famiglia Mirigliani, è stata diffusa nei giorni scorsi. Tra le ragazze che stanno affrontando le selezioni per Miss Italia, c'è anche Rosaria Aprea. Nel maggio 2013, i giornali di cronaca parlarono della 21enne ridotta quasi in fin di vita, dal suo ex fidanzato Antonio Caliendo. L'uomo è stato condannato a otto anni di reclusione dal gup del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per lesioni personali gravissime. Rosaria, pian piano, ha ripreso in mano la sua vita tornando al suo lavoro di modella. La ragazza ha superato le selezioni di Miss Italia, guadagnandosi le finali regionali.

Rosaria Aprea promossa alle prefinali nazionali con la fascia di "Miss Coraggio"

In queste ore, il colpo di scena. L'organizzatrice del concorso di bellezza, Patrizia Mirigliani, ha ammesso Rosaria Aprea direttamente alle prefinali nazionali del concorso. La promozione, avvenuta in base all'art. 16 del regolamento, permette alla giovane di sospendere le selezioni che aveva iniziato a fare una settimana fa. Rosaria Aprea ha ricevuto la fascia di "Miss Coraggio".

La lettera di Patrizia Mirigliani a Rosaria Aprea

Patrizia Mirigliani ha espresso in una lettera le motivazioni che l'hanno spinta a decidere di promuovere Rosaria direttamente alle prefinali nazionali del concorso.

 “In considerazione della vicenda da lei vissuta, della sofferenza sopportata e del coraggio dimostrato che l’hanno fatta assurgere a figura simbolo del tragico fenomeno della violenza della quale, al giorno d’oggi, sono purtroppo vittima tante donne”.

Il titolo di "Miss Coraggio" è stato assegnato solo un'altra volta, nella storia del concorso. Avvenne nel 1991. La fascia fu assegnata ad una ragazza di Mazzarino, Pina Siracusa, che fu violentata da un gruppo di giovani da lei poi denunciati.

Miss Italia e la lotta contro lo stalking

Questa vicende s'inscrive in una vera e propria battaglia che il concorso sta portando avanti insieme al Codacons, contro lo stalking. Un problema che per l'universo femminile sta diventando una piaga, con casi di cronaca che affiorano sempre più spesso. Miss Italia ha aderito all'iniziativa che ha visto l'istituzione di uno "sportello" – telefonico e via mail – a cui possono rivolgersi le persone che sono vittime di condotte persecutorie.

Rosaria Aprea esclusa da Miss Italia:
Rosaria Aprea esclusa da Miss Italia: "La vincitrice mi ha penalizzata"
Aspettando Miss Italia, le miss festeggiano il compleanno di Rosaria Aprea (FOTO)
Aspettando Miss Italia, le miss festeggiano il compleanno di Rosaria Aprea (FOTO)
Rosaria Aprea, dalle botte del compagno alle finali di Miss Italia
Rosaria Aprea, dalle botte del compagno alle finali di Miss Italia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni