"Barbara, la vuoi una notizia shock? Non mi sposo più": così Rosa Perrotta, a Pomeriggio 5, ha annunciato la cancellazione delle sue nozze con Pietro Tartaglione. Il matrimonio tanto atteso dai fan di Uomini e Donne, anticipato in diretta tv dalla proposta che lui le fece all'Isola dei Famosi, non si terrà il 7 giugno come previsto. Inizialmente Rosa ci ha scherzato su, tirando in ballo il caso Mark Caltagirone/Pamela Prati in cui è stata suo malgrado coinvolta: "Non mi sposo più perché Pietro non esiste. Il mio pancione è tutto frutto di roba virtuale". Poi, la spiegazione:

Il matrimonio è stato posticipato perché mi sono resa conto che l’avrei fatto sull’altare questo bambino. Dall’inizio della gravidanza c’era qualche problemino di placenta, ora per fortuna va tutto bene. Dopo i primi tre mesi il dottore ha detto: "Vediamo come va".

Come sta oggi Rosa

Ora, la Perrotta sta meglio e il problema è rientrato: "Fortunatamente si è tutto sistemato, ma non sapevo come sarebbe andata". La ex naufraga ha preferito rimandare, non sapendo inizialmente cosa sarebbe successo: "Se fosse diventata una patologia (placenta previa) avrei dovuto passare gli ultimi due mesi a letto. Affrontare il matrimonio in queste condizioni non sarebbe stato il caso. La creatura nasce i primi di luglio". La placenta previa è un'emergenza che affligge molte donne nel terzo trimestre di gravidanza, soprattutto durante il parto. La placenta si viene a trovare davanti alla parte di presentazione fetale, il che può provocare gravi emorragie.

Quando si celebreranno le nozze di Rosa e Pietro

Il matrimonio, però, è semplicemente rimandato di qualche mese. Rosa e Pietro, a soli due anni dalla scelta a Uomini e Donne, si diranno sì qualche mese dopo la nascita del bebè (che sarà un maschietto): "Mi sposo a settembre/ottobre. Conosci Pietro, chi lo tiene quello?!".