Dopo i problemi tecnici che hanno fatto saltare il collegamento nel bel mezzo dello scontro, "Non è L'Arena" è ripartita con il duello televisivo tra Pamela Prati e Roberto D'Agostino nell'ambito del caso "Mark Caltagirone". Il fondatore di Dagospia ha attaccato senza mezzi termini la ex primadonna del Bagaglino: "Sei stata complice. Altrimenti dobbiamo andare da un medico". Pamela Prati replica: "Basta perché tu non sai cosa ho passato, non sai cosa significa essere manipolati. Non lo sai e allora stai zitto". 

Lo scontro su debiti e sul gioco

Roberto D'Agostino cerca di giustificare quello che è accaduto a Pamela Prati puntando sulla fine della sua carriera: "Finire sul viale del tramonto dà fastidio a tutti". Da qui inizia un lungo e duro botta e risposta: "Ma non è vero Roberto, io non sono sul viale del tramonto". "Hai problemi di gioco", "Non ho problemi di gioco", "Vai a Bingo", "Accompagnavo mia sorella", "E i debiti con le agenzie delle Entrate?". D'Agostino fa riferimento a cartelle per circa 370mila euro, ma questo serrato botta e risposta viene fermato solo dall'intervento dell'avvocato di Pamela Prati: "Con le agenzie delle Entrate è tutto risolto. Poi non c'è mai stato il problema del Bingo".

L'intervento di Roberto D'Agostino

"La storia di Pamela è la spia di quella che è diventata la celebrità contemporanea", ha esordito così Roberto D'Agostino. Per l'intellettuale, il mutamento che si è avuto grazie al programma di Maria De Filippi, che ha creato mini-celebrità tra le persone comuni, è un fattore indiretto ma comunque scatenante di ciò che è accaduto a Pamela Prati: "I suoi consuelor venivano e gestivano quel mondo. I "morti di fama" come li chiamo io". Disposti a tutto pur di apparire, intende D'Agostino:

Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo organizzavano queste cose da 10 anni e quando è arrivata Pamela Prati, hanno trovato la gallina dalle uova d'oro. Loro sono completamente fuori dalla realtà perché quando vanno in questi programmi, si crea se stessi, un personaggio.

Salta il blocco sulla famiglia di Pamela Perricciolo

Poco prima che il collegamento saltasse, Massimo Giletti manda in onda un video con telecamera nascosta in cui Eliana Michelazzo rivela a un collaboratore del talk show il modus operandi della Perricciolo. Il collegamento saltato ha fatto perdere il blocco dedicato alla famiglia di Pamela Perricciolo e i presunti legami con la criminalità organizzata.