La puntata del ‘Maurizio Costanzo Show‘ trasmessa mercoledì 24 ottobre è stata particolarmente scoppiettante. Ospiti Fabrizio Corona, Belén Rodriguez, Vittorio Sgarbi, Simona Ventura, Cristiano Malgioglio, Roberto D'Agostino, Alba Parietti e Sonia Bruganelli. Proprio al principio della puntata è scoppiata una lite tra Fabrizio Corona, Platinette e Roberto D'Agostino. Ma andiamo con ordine.

Lo scontro tra Roberto D'Agostino e Fabrizio Corona

Il tema della puntata erano le provocazioni. Fabrizio Corona ha invitato gli ospiti a portare il discorso in profondità e, riferendosi a Platinette, ha aggiunto: "Diciamo cose profonde, qui c'è uno, una, ancora non l'abbiamo capito che è una persona colte che hanno dovuto travestirsi. Le tue sono due battute del caz**, le mie sono provocazioni sensate". Platinette non l'ha presa bene. La situazione è precipitata quando alla discussione si è aggiunto Roberto D'Agostino che ha ricordato i precedenti di Corona con la giustizia e ha commentato: "Se questo è l'esempio che vogliamo dare ai nostri figli dico no. Dice ‘Io rifarei tutto', rifarebbe quei reati. Questo è un esempio di mer**, ma che caz** ha fatto Corona? Ma finiamola con questo teatrino".

La replica di Fabrizio Corona

Fabrizio Corona, senza scomporsi, ha dichiarato di essere stato lui a creare la carriera di Roberto D'Agostino: "Scrivevi per mio padre gli articoli di fondo, ogni volta che avevi un problema mi chiamavi e mi leccavi il cu**. Che differenza c'è tra te, Platinette e la Lucarelli? Nessuna. Che senso ha provocare prendendo per il cu**". D'Agostino, così, ha ripreso a inveire contro di lui.

Maurizio Costanzo difende Fabrizio Corona

Maurizio Costanzo non ha apprezzato che Roberto D'Agostino abbia tirato in ballo i problemi di Fabrizio Corona con la giustizia e lo ha invitato a smetterla: "Io sto dalla parte di Fabrizio Corona se ti sta bene, ti sta bene, altrimenti te ne vai. Ora vado avanti con Corona alla faccia vostra". Quando è arrivato in studio Vittorio Sgarbi è ha esposto la sua teoria sugli ‘stron**', Maurizio Costanzo ha sentenziato: "Questa è una puntata di stron**".