L'annuncio che non ti aspetti. Roberto Benigni, a chiusura dell'intervista a Che Tempo che fa con Matteo Garrone per presentare "Pinocchio", conferma la sua presenza al prossimo Festival di Sanremo 2020, la settantesima edizione. "Sanremo per me è un'altra fiaba – rivela l'attore – eccome se ci vado!". La clip, così come tutta la puntata, è disponibile su RaiPlay.

L'annuncio di Roberto Benigni

La domanda di Fabio Fazio: "Quindi ci vai a Sanremo?" apre una prateria per Roberto Benigni: "Eccome se ci vado! Sono io che lo preparo, sono la cosa sicura, Amadeus non so se verrà! Quando mi dicono Sanremo per me è come dire Pinocchio, è una favola, è il 70esimo anniversario, è la festa degli italiani più bella, è veramente una favola! Sarà un Sanremo straordinario".

Pinocchio dal 19 dicembre al cinema

L'intervista a Roberto Benigni e Matteo Garrone, rispettivamente attore e regista di "Pinocchio", si apre con una delle solite battute dell'attore: "Prima di tutto fammi dire la gioia e la felicità di essere qua, a Che Tempo che Fa. È la mia trasmissione preferita! Son venuto quasi 10 anni fa, me lo ricordo: stavi su Rai3, ora su Rai2, piano piano va a finire che ti mettono su Rai1". Il ruolo di Geppetto, per lui, è il coronamento di una carriera.

Quando mi ha proposto Geppetto, per me era il compimento di una cosa, un cerchio che si chiude, la perfezione. C'è solo un babbo più famoso di Geppetto che è San Giuseppe, che fa lo stesso lavoro, tutti e due hanno un figlio scalmanato che scappa di casa, ne fa di tutti i colori, muore e poi risorge.

La gag con Filippa Lagerback

È stato, come sempre, un fiume in piena Roberto Benigni. In apertura, la gag con Fabio Fazio per farsi presentare di nuovo da Filippa Lagerback ha strappato applausi: "Dai, è così carina. Voglio essere presentato da lei. Rientriamo".