125 CONDIVISIONI

“Questo si che è X Factor”, la settima edizione parte giovedì 26 settembre

“X Factor 7” parte con la consapevolezza che ad un gruppo ben rodato, è stato aggiunto un vero e proprio fuoriclasse: Mika. I dirigenti Sky: “Non abbiamo cambiato nulla, ma abbiamo dato risalto ai live”. La finale dal Forum di Assago il 12 dicembre, davanti a 7000 spettatori.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
125 CONDIVISIONI
Immagine

"Ehi, questo sì che è X Factor". Ce l'abbiamo nella testa da giorni e già sappiamo che parte con i galloni del titolare, per usare il gergo calcistico. Sarà Mika la grande sorpresa della settima edizione di "X Factor", perché se è importante che sia stata confermata la solita collaudatissima squadra composta da Elio, Simona Ventura, Morgan più Alessandro Catellan, è giusto sottolineare che quest'anno il "surplus", l'arma vincente è proprio l'artista di origini libanesi. E' riuscito ad imparare l'italiano a tempi di record, chi lo ha potuto apprezzare a lavoro dal vivo, racconta di aver visto come un bambino carico di entusiasmo e in una trasmissione coinvolgente che punta all'empatia con lo spettatore sin dalla prima puntata, è un dato assolutamente non trascurabile.

Ho scelto di partecipare a questo programma perché mi piace l'energia che sprigiona, anche se all'inizio ero terrorizzato. Dopo tre settimane mi sono sentito perfettamente a mio agio, ho trovato tre amici pazzi e grazie a loro questa sfida, anche linguistica, è diventata una delle più belle esperienze della mia vita. I concorrenti sono dei veri talenti, per me l'unica difficoltà sarà scegliere le canzoni italiane, ma sto imparando il repertorio di De André, amo Paolo Conte e sto scoprendo Mina.

Cosa cambia. Nella conferenza stampa di questa mattina, i dirigenti di Sky hanno spiegato che non hanno voluto stravolgere una formula già ben rodata, ma che hanno voluto dare ancora più risalto al contesto musicale. Non è un caso quindi che i semifinalisti della "audition" potranno esibirsi dal vivo, con una superband a supporto formata da Federico Poggipollini (Ligabue), Sergio Carnevale (Baustelle, Bluevertigo), Marco "Garrincha" Castellani (Le Vibrazioni) e il tastierista Megahertz. I giudici hanno avuto come accompagnatori/consulenti per gli "home visit" quattro star del calibro di Linus, Asia Argento, Marco Mengoni e Boosta.

La finale al Forum di Assago il 12 dicembre. Il programma della settima edizione prevede, come di consueto, le prime puntate tutte incentrate alle audizioni svoltesi a Milano, Genova e Napoli. La terza puntata, quella del 10 ottobre, sarà dedicata al Boot Camp, ovvero il campo reclute. In 24 dovranno superare le prove per accedere agli Home Visit del 17 ottobre, sarà a quel punto che entreranno in gioco i quattro collaboratori. Dal 24 ottobre partirà la gara vera e propria con i live dalla nuova "X Factor Arena" di Milano che, in otto puntate, porteranno direttamente alla finale dal Forum di Assago il prossimo 12 dicembre.




125 CONDIVISIONI
X Factor 7 al via, la novità è Mika: si parte dalle audizioni (DIRETTA)
X Factor 7 al via, la novità è Mika: si parte dalle audizioni (DIRETTA)
Napoli, in 15 mila ai casting di X Factor
Napoli, in 15 mila ai casting di X Factor
Simon Cowell elogia il nostro X Factor: "Amo l'edizione italiana"
Simon Cowell elogia il nostro X Factor: "Amo l'edizione italiana"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views